Annuncio
Annuncio

La Rai Radiotelevisione Italiana ha pubblicato sul sito web dell'azienda un avviso relativo alla ricerca di nuove risorse [VIDEO] da assumere con un contratto di apprendistato professionalizzante della durata di trentasei mesi.

Le unità di cui l'azienda necessita sono 25 e andranno a ricoprire la carica di impiegati: essi, dunque, saranno incaricati di espletare determinate attività amministrative, in relazione al settore in cui saranno impegnati.

Requisiti per prendere parte alla selezione

Per potersi partecipare, è necessario che i candidati siano in possesso di determinati requisiti, tra cui:

Possono presentare domanda i cittadini italiani o di un Paese europeo; è ammessa anche la partecipazione di cittadini appartenenti a Paesi non europei, purché regolarmente soggiornanti in Italia.

Al contrario, invece, sarà preclusa la possibilità di accedere alla selezione a tutti coloro che siano stati licenziati dalla Rai o da un'altra società del gruppo, che abbiano intrapreso azioni giudiziali o stragiudiziali nei confronti della Rai, che abbiano già stipulato con la Rai un contratto di lavoro subordinato.

Advertisement

Modalità di partecipazione

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il prossimo 4 ottobre 2018.

Per candidarsi, sarà necessario iscriversi la sito lavoraconnoi.rai e utilizzare il form messo a disposizione; una volta completato questo passaggio, il candidato riceverà sulla propria casella di posta elettronica una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della domanda di partecipazione.

Tutte le domande inviate attraverso modalità differenti da quella indicata, non saranno prese in considerazione.

Alla candidatura dovranno essere allegati:

  • curriculum europeo con fotografia;
  • copia o certificato di laurea;
  • se dichiarato, certificato che attesti la conoscenza della lingua inglese;
  • copia di permesso di soggiorno che li abiliti allo svolgimento di attività lavorativi per i cittadini residenti in un Paese non aderente all'Unione Europea;
  • certificato di equipollenza per i titoli di studio conseguiti all'estero.

Non potranno essere accettate le autocertificazioni da parte dei candidati e in caso di falsità delle dichiarazioni, i candidati che le hanno rilasciate saranno esclusi dalla selezione.

Advertisement

A tutti coloro che sono interessati, si consiglia vivamente di consultare l'avviso della selezione, reperibile sul sito della Rai nella sezione "lavora con noi", per conoscere nel dettaglio i requisiti e le modalità di candidatura.

Per rimanere sempre aggiornati su temi inerenti a concorsi pubblici e opportunità di lavoro [VIDEO], è possibile seguire il canale che si occupa di queste specifiche tematiche.