Il mese di settembre 2018 è caratterizzato da molti scioperi e, in particolare, lunedì 17 i mezzi pubblici si fermeranno in tutta la regione Lazio, in Emilia-Romagna ed a Firenze e provincia. Nel primo caso il fermo riguarda i trasporti della Cotral per l'intera giornata, mentre in Emilia e nel capoluogo toscano i lavoratori incroceranno le braccia per, rispettivamente, 4 ed 8 ore.

Sciopero generale dei mezzi pubblici in Lazio

Dopo lo sciopero nazionale del trasporto aereo di 24 ore del 10 settembre, ad una settimana di distanza, lunedì 17 settembre 2018, i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt e Faisa Cisal hanno indetto uno sciopero dell’azienda Cotral, Compagnia Trasporti Laziali, che esercita il trasporto pubblico urbano ed extra urbano in tutta la regione.

Pubblicità

Lo sciopero interesserà dunque tutte le province del Lazio dalle 8:30 alle 17:00 e dalle 20:00 sino al termine del servizio. Come si può leggere sul sito di Commissione di Garanzia Sciopero, è stato invece revocato lo sciopero di 4 ore previsto per la stessa giornata da parte dei dipendenti dell’azienda Roma Tpl Scarl. Il 17 settembre chi dovrà spostarsi in Lazio dovrà dunque fare i conti con lo Sciopero Generale dei mezzi pubblici di 24 ore dei dipendenti dell’azienda Cotral, ma lunedì vi saranno problemi anche per chi dovrà viaggiare in Emilia Romagna e nell’area metropolitana di Firenze.

Sciopero dei trasporti in Emilia-Romagna

Nel calendario degli scioperi dei trasporti di settembre 2018 è inserita anche l'Emilia Romagna nella giornata di lunedì 17. Ad incrociare le braccia sarà il personale dell’azienda SETA dei bacini di Modena, Piacenza e Reggio Emilia. Lo sciopero del trasporto urbano a Modena durerà 4 ore, dalle 8:31 alle 11:59, mentre quello extraurbano inizierà alle 8:31 e terminerà alle 12:29. A Reggio Emilia i mezzi si fermeranno dalle 18:03 fino al termine del servizio e a Piacenza dalle 17:00 sino al termine del servizio.

Pubblicità

Le 4 ore di sciopero dei trasporti in Emilia Romagna sono state proclamate dai sindacati Usb Lavoro Privato, Fit-Cisl, UIL trasporti, Faisa-Cisal, Ugl-Fna.

A Firenze stop di Li-nea per 8 ore

A Firenze l’azienda Li-nea S.p.A. gestisce i trasporti in maniera complementare ad ATAF ed i sindacati Ugl hanno proclamato il 9 agosto un’astensione dal lavoro da parte di tutti i dipendenti per 8 ore durante la giornata di lunedì 17 settembre 2018. Lo sciopero inizierà alle 16:15 e terminerà alle 24:15. Per rimanere aggiornati su tutti gli scioperi dei trasporti basta consultare la sezione relativa sulla home page del sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.