Il calendario degli scioperi dei trasporti nel mese di settembre 2018 è piuttosto nutrito e prevede lo stop di tutte le tipologie di mezzi fino a 24 ore. L’astensione dal lavoro in alcuni casi sarà nazionale e in altri regionale, coprendo praticamente tutta l’Italia per un totale di oltre 20 giornate di fermo. In molti casi fortunatamente le fasce orarie protette sono garantite, come per i treni e per molte compagnie di trasporto locale.

Sciopero degli aerei e del trasporto pubblico

Continuano gli scioperi degli aerei ed in particolare il personale della società Air Italy sarà nuovamente in agitazione lunedì 10 settembre 2018.

Pubblicità
Pubblicità

Aerei in difficoltà nella stessa giornata per lo sciopero del personale Aviation Services degli aeroporti di Roma Ciampino e Roma Fiumicino dalle 12:00 alle 16:00. Piloti e assistenti di volo della società Blu Panorama Airlines e il personale di volo Air Italy incroceranno le braccia per 24 ore, dalle ore 00:01 alle 24:00. Il giorno seguente sarà il personale ENAV a scioperare dalle 13:00 alle 17:00 e dalle 10:00 alle 18:00 per quel che riguarda il comparto di Alghero.

Pubblicità

Lo sciopero del trasporto aereo si ripeterà a fine mese, quando si fermeranno per 24 ore dalle ore 00:00 alle 23:59 gli addetti delle società SEA e Airport Handling negli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate.

Stop nazionale e regionale di treni e bus

Lo sciopero dei treni interesserà il personale Italo NTV venerdì 7 settembre dalle 9:01 alle 17:00, stessa giornata durante la quale si fermerà per quattro ore, dalle 9:00 alle 13:00, il personale ANM di Napoli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Il 10 settembre quattro ore di sciopero a Pavia e ad Alessandria: nel primo caso si asterranno dal lavoro gli addetti della società Autoguidovie della provincia di Pavia dalle 11:00 alle 15:00 e nel secondo caso il personale della società Arfea di Alessandria, dalle 16:00 alle 20:00. Mercoledì 12 settembre 2018 quattro ore di sciopero a Caserta da parte del personale DAV, che non lavorerà dalle 8:00 alle ore 12:00 e, due giorni più tardi, saranno gli addetti agli appalti ferroviari a bordo dei treni nella regione Lazio a fermarsi per mezzo turno a ogni turno di lavoro.

Tutte le aziende pubbliche e private del Lazio si fermeranno 24 ore lunedì 17 settembre, ad esclusione di alcuni lavoratori: COTRAL regione Lazio farà sciopero per 24 ore, il personale Schiaffini dalle ore 8:30 alle ore 12:30 nei comuni di Roma e Ciampino e il personale TPL di Roma dalle 8:30 alle 12:30. Lo stesso giorno quattro ore di sciopero a Reggio Emilia, Modena e Piacenza da parte della società SETA: il trasporto urbano si fermerà dalle 8:31 alle 11:59 e il trasporto extraurbano dalle 8:31 alle 12:29.

Pubblicità

Scioperi Trenitalia e Trenord

Il personale addetto alla vendita diretta Trenitalia farà sciopero nella regione Lombardia il 20 settembre dalle 9:01 alle 16:59 e il giorno seguente saranno gli addetti RFI Lombardia di Milano a incrociare le braccia dalle 9:01 alle 17:00. Il 21 settembre ci saranno 24 ore di sciopero a Torino da parte del personale GTT, che si asterrà dal lavoro con varie modalità, mentre l’azienda Trenord non lavorerà dalle 3:00 del 23 settembre alle 2:00 del 24 settembre.

Pubblicità

Sciopero nazionale dei servizi di autotrasporto merci per conto terzi dalle ore 00:00 del 25 settembre alle 24:00 del 28 settembre 2018. Sciopero di quattro ore dell’azienda EAV di Napoli, dalle 19:00 alle 23:00 il 28 settembre 2018, giornata durante la quale si fermeranno anche i dipendenti del settore manutenzione ferroviaria di Reggio Calabria, dalle 9:01 alle 17:00. Il 28 settembre 2018 ci saranno nuovamente 24 ore di sciopero a Napoli, stavolta da parte dell’azienda ANM.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto