Lo scorso giovedì 18 aprile, sul sito dell' Anapal (Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro), è stato pubblicato il bando per la selezione su scala nazionale di 3 mila navigator. I navigator costituiranno il personale qualificato che assisterà i centri per l'impiego nell'ambito dei cambiamenti introdotti con il reddito di cittadinanza. Le domande attese si stima che possano superare le 100 mila unità, al momento a meno di una settimana dalla pubblicazione del bando sono già arrivate 16.773 istanze.

Pubblicità
Pubblicità

Il maggior numero di domande inviate provengono dalla regione Sicilia e Campania. Alla regione Campania spetta il più alto numero di posti messi a bando (471). Al secondo posto troviamo la regione Sicilia dove i navigator da selezionare saranno 429 (fra questi 125 a Palermo e 100 a Catania). La maggior parte dei candidati che hanno presentato domanda possiedono una laurea in giurisprudenza: nessuno però potrà inviare domande a più di una regione.

Prova pre selettiva per la selezione dei navigator

Ai 3 mila navigator selezionati sarà somministrato un contratto di collaborazione fino al 30 aprile 2021 con una retribuzione di 27.388 euro lordi annui più 300 euro per il rimborso delle spese. La prova selettiva si baserà su 100 domande a risposta multipla su differenti tematiche, dalla logica, all'informatica passando per economia e quesiti psicoattitudinali. Il tempo massimo per poter rispondere a tali domande sarà di 100 minuti (è preferibile dare risposta soltanto se si è certi, in quanto le risposte date in modo errato hanno un valore negativo di -0,40).

Pubblicità

Avanzando una stima, la prova pre selettiva dovrebbe svolgersi verso la fine del mese di maggio inizio mese di giugno, dato che nelle previsioni dell’Agenzia Anapal, i tutor o navigator dovranno essere operativi entro giugno. La partecipazione al test sarà riservata a non più di 20 candidati per ogni posto disponibile in ciascuna provincia, il tutto per portare avanti una prima scrematura delle domande pervenute in base al maggiore voto conseguito in sede di laurea.

Infine, ricordiamo che per presentare la propria candidatura i laureati delle discipline previste nel bando hanno tempo sino al giorno mercoledì 8 maggio alle ore 12:00. Indispensabile per poter compilare ed inoltrare la domanda sul sito dell' Anapal è il Pin personale dell'Inps. La domanda a seguito dell'invio dovrà essere salvata e successivamente firmata e datata, per poter essere poi presentata il giorno della prova selettiva che si svolgerà nella sede della capitale.

Pubblicità

La data e il giorno saranno comunicati almeno una quindicina di giorni prima dello svolgimento della prova.

Leggi tutto