Si è svolta questa mattina 15 aprile, la prova preselettiva per i docenti della Scuola dell'infanzia al corso di specializzazione sul sostegno, nel pomeriggio si svolgerà la prova per i docenti della scuola primaria. Domani martedì 16 aprile, si svolgerà per i docenti della secondaria di primo e secondo grado. L'accesso al corso di durata annuale, i cui primi corsi inizieranno nel mese di luglio con calendari differenti a seconda dell'Università pre-scelta, dopo il superamento del test preselettivo prevede una prova scritta ed una orale.

Pubblicità
Pubblicità

Vediamo nel dettaglio come i candidati, una volta acquisito il titolo, potranno sfruttarlo per diverse finalità.

Tfa sostegno: come spendere il titolo

I candidati che conseguiranno il titolo di specializzazione sul sostegno potranno sfruttarlo come titolo di partecipazione ai posti messi a concorso sul sostegno (per il relativo grado di scuola infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado). Inoltre, i docenti che conseguiranno la specializzazione sul sostegno potranno sfruttare il titolo conseguito per ottenere supplenze dalle graduatorie di istituto (in tal caso, dovranno inserire il titolo di sostegno conseguito anche i docenti delle graduatorie ad esaurimento nell’aggiornamento annuale di giugno delle GaE), o anche per la domanda di messa a disposizione (Mad).

Si ricorda che i docenti di ruolo potranno spendere il titolo di specializzazione per accedere ai posti su sostegno e per cambiare regione di assunzione. Il titolo su sostegno potrà essere utilizzato anche per le domande di mobilità, ad esempio per un trasferimento da posto comune a sostegno. Infine, ricordiamo che il maggior numero di candidati ai corsi Tfa si sono registrati nelle scuole secondarie, al primo posto troviamo l'università Suor Orsola Benincasa e quella di Cassino.

Pubblicità

Per i candidati che supereranno la prima prova preselettiva, la seconda prova scritta in alcuni atenei ci sarà già il 26 aprile, in altre il 29 aprile, e nella maggior parte delle Università lo scritto si svolgerà nella prima e seconda settimana del mese di maggio. Questo primo anno di corso di specializzazione, permetterà di specializzare 14 mila docenti, in tal modo, come ha ribadito il Ministro dell'Istruzione Marco Bussetti, si inizierà a garantire agli studenti docenti preparati sulle disabilità.

Infine, ricordiamo che entro la fine del mese di maggio ed entro il mese di luglio, dovrebbero essere banditi rispettivamente il concorso per i docenti della scuola dell'infanzia e primaria, e delle medie inferiori e superiori. I posti totali messi a bando saranno oltre 70 mila, con quasi 9.000 posti sul sostegno per la scuola secondaria.

Leggi tutto