Il numero di domande pervenute alle università per i corsi sul sostegno (Tfa) ha fatto registrare un boom di iscritti alla secondaria di secondo grado. Questo probabilmente è dovuto anche all'apertura del corso agli Itp, i quali hanno avuto accesso soltanto con il diploma. Per infanzia e primaria, invece, il numero degli iscritti pare essere quasi pari a quello dei posti disponibili. Il maggior numero di iscrizione al corso Tfa sostegno per la Scuola secondaria si è registrato all'Università Suor Orsola Benincasa dove sono pervenute 6.356 iscrizioni, per appena 270 posti. Molte iscrizioni si sono registrate anche nell'Università di Cassino dove sono pervenute 4.160 domande, per 160 posti e l'Università di Macerata in cui le domande presentate ammontano a 3.249, per 200 posti. Al quarto posto troviamo l'Università di Bari con 2.720 e 100 posti disponibili. Il più basso numero d'iscrizioni, invece, si è registrato all'Università di Trento con 216 iscritti e 20 posti. Alcune università, come quelle di Messina e Catania, hanno presentato i dati aggregati.

Ieri, in tutti gli Atenei si sono concluse le iscrizioni alle prove di selezione, il primo test d'accesso si svolgerà su scala nazionale lunedì 15 aprile (per i docenti dell'infanzia esso sarà di mattina, mentre per i docenti della primaria si svolgerà nel pomeriggio). Il giorno seguente, martedì 16 aprile 2019, si svolgerà il test per la scuola superiore di primo grado al mattino, nel pomeriggio sarà il turno della scuola superiore di secondo grado.

Test d'accesso Tfa: nessun voto minimo per superarlo

Per poter accedere al corso Tfa occorre che i candidati superino tre prove: la prima prevede di rispondere a 60 domande con cinque opzioni di risposta. Non è previsto un voto minimo per superare questo test, ma dipende dai posti disponibili nella singola università. I candidati che superano il test iniziale hanno accesso alla prova scritta, che si svolgerà in giorni differenti a seconda dell'Ateneo prescelto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Le prime prove scritte sono calendarizzate a partire dal prossimo 26 aprile, le altre seguiranno poi nelle prime settimane del mese di maggio. Soltanto, i candidati che supereranno la prova scritta avranno accesso all'ultima prova ovvero quella orale. Intanto, alcune Università hanno già reso noto che i primi corsi inizieranno nel mese di luglio, per tre giorni a settimana e di pomeriggio, anche se va precisato che ci sono alcune università le quali hanno adottato la formula weekend con corsi soltanto il venerdì e il sabato.

I candidati che concluderanno l'intero corso saranno inseriti nelle graduatorie sul sostegno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto