Questa è la settimana decisiva, per la pubblicazione dal parte del ministero dell'istruzione della batteria dei 4000 quiz, da cui saranno estratte le 100 domande per la prova pre-selettiva del concorso per diventare direttore dei servizi generali ed amministrativi (Dsga), i cui posti totali sono pari a 2004. La prova selettiva dovrebbe svolgersi nei prossimi 11, 12 e 13 giugno 2019 (ad ogni modo, il ministro dell'istruzione Marco Bussetti ha comunicato che eventuali modifiche alle date e ogni saranno comunicate il prossimo 28 maggio).

La pubblicazione della batteria dei quiz concorso DSGA dovrebbe essere il giorno mercoledì 22 maggio 2019. Ai candidati durante la prova selettiva sarà attribuito un punto per ogni risposta corretta, zero punti per le risposte non date o errate. Il punteggio massimo conseguibile sarà di 100 punti, la correzione della prova avverrà attraverso procedimenti automatizzati/informatizzati. Ogni candidato riceverà il punteggio conseguito durante la prova al termine della stessa, il quale non concorre alla formazione del voto finale nella graduatoria di merito.

Pubblicazione quesiti

I candidati che dovranno sostenere la prova selettiva unica su tutto il territorio nazionale troveranno i quesiti nella giorno previsto dalla pubblicazione sul sito del Miur. La prova selettiva si svolgerà a computer ed ogni candidato avrà a disposizione una postazione informatica. I quesiti proposti ai candidati saranno 100 e verteranno sulle discipline previste dal bando. Ai candidati le domande (che prevederanno quattro opzioni di risposta, delle quali una sola è corretta) saranno somministrate in ordine differente.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Scuola

Il tempo massimo per poter rispondere alle domande somministrate sarà di 100 minuti, alle quale si potrà rispondere in più sessioni. Nella sede della prova d'esame i candidati non potranno niente (come ad esempio appunti , smartphone ecc). Inoltre, è vietato ai candidati ogni forma di comunicazione tra di loro. Il candidato che non rispetta le regole previste sarà allontanato dall'aula con l’immediata esclusione dal concorso. I candidati al concorso per la selezione dei Dsga conosceranno la sede per lo svolgimento della prova, in base alla regione prescelta almeno 15 giorni prima la data di svolgimento. La comunicazione della date e sede avverrà tramite un avviso sia sul sito internet del Ministero dell'istruzione che sugli uffici scolastici regionali (USR).

I candidati che supereranno la prova avranno accesso alla prova scritta costituita da due prove, la prova scritta si supera con un punteggio minimo di 21 su 30 punti. L'ultima prova del concorso sarà quella orale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto