In questi giorni è stato raggiunto un accordo tra Intesa Sanpaolo e i sindacati relativo alle nuove assunzioni.

Con il piano di lavoro sottoscritto sono state confermate le assunzioni per circa 100 giovani, che andranno a ricoprire differenti posizioni professionali, a seconda del loro titolo di studio e delle loro competenze.

La ricerca di tali giovani è orientata maggiormente verso coloro che sono interessati ad effettuare percorsi professionali stimolanti ed impegnativi, che abbiano ottime capacità relazionali e che abbiano una buona attitudine verso il lavoro di gruppo.

Pubblicità
Pubblicità

Intesa Sanpaolo: nuovo piano assunzioni

Come precedentemente anticipato, Intesa Sanpaolo ha trovato un accordo con alcuni sindacati (Fabi, First Cisl,Fisac Cgil, Uilca, Unisin Falcri silcea), con cui sono state stabilite le assunzioni che seguiranno alle uscite del personale in pensione.

Con questo accordo sono stati previsti degli incentivi per coloro che lasceranno il lavoro con Opzione Donna e Quota 100 e nuove assunzioni a tempo indeterminato, che andranno ad aggiungersi a quelle già precedentemente stabilite attraverso l'accordo del 2017, le quali andranno a rappresentare un vero e proprio ricambio generazionale.

Pubblicità

Le figure ricercate

La Banca Intesa Sanpaolo conta circa 12 milioni di clienti, attraverso oltre 4400 filiali sparse in tutto il territorio nazionale.

E' proprio all'interno di questa rete intensa di filiali che saranno inserite le nuove figure professionali di cui il gruppo è attualmente alla ricerca. Tra le posizioni aperte in questo momento possiamo considerare:

  • Addetti Antifrode Sinistri: i candidati selezionati saranno chiamati a rilevare frodi di natura assicurativa, nonché predisporre tutta la documentazione necessaria per esposti e querele. Tra i requisiti richiesti per poter partecipare la selezione ci sono un'esperienza pregressa di due/tre anni nel medesimo ruolo, la conoscenza del pacchetto Office e l'orientamento al risultato.
  • Liquidatori Sinistri: i profili selezionati dovranno gestire le questioni relative alla liquidazione dei sinistri nel rispetto della normativa vigente. Per concorrere alla posizione è necessario il possesso del titolo di laurea in Giurisprudenza e un'esperienza lavorativa precedente nel medesimo settore.
  • Specialisti Controlli Normativi Area Finanza: i candidati scelti dovranno effettuare la supervisione dei reporting normativi. Anche in questo caso, oltre al titolo di laurea in materie economica, si richiede una precedente esperienza in un ambito analogo.
  • Private Banker: queste figure saranno chiamate a consigliare i clienti sulla scelta delle soluzioni migliori per il loro patrimonio. Per concorrere è necessaria la laurea in materie giuridico economiche.

Per conoscere nel dettaglio i requisiti e le modalità di candidatura, coloro che sono interessati possono consultare la pagina web della Banca Intesa Sanpaolo nella sezione relativa alle posizioni aperte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto