Il Maxi concorso della Regione Campania prenderà inizio con la prova preselettiva a partire dal giorno lunedì 2 settembre. Le prove preselettive sono state calendarizzate sino al 24 settembre. I primi candidati che sosteranno la prova saranno quelli che hanno presentato domanda per il profilo della categoria C (la lettera del cognome estratta è stata la k). Le figure professionali della categoria C da selezionare per l'assunzione con contratto a tempo indeterminato saranno pari a 1.225 unità da inquadrare in diversi profili.

Le prove preselettive si svolgeranno in due turnazioni ogni giorno, una al mattino a partire dalle ore 8:00, l'altra al pomeriggio a partire dalle ore 15:00. Le prove preselettive per la categoria C si concluderanno nella mattinata di mercoledì 18 settembre.

Turnazioni preselettiva categoria D

Le unità di personale da inquadrare nella categoria D saranno pari a 950 unità da suddividere per diversi profili. La prova preselettiva del profilo D inizierà il pomeriggio di mercoledì 18 settembre, con i cognomi dei candidati che iniziano con la lettera C, ovvero da: Cabib Alessandro a Corrado Francesco.

L'ultimo giorno della prova è previsto alle ore 15:00 del 24 settembre 2019 con i candidati da: Accadia Rita a Buzzulini Marco. Tutte le prove, come rende noto la Formez si svolgeranno a Napoli presso la Mostra d’Oltremare, ingresso di Piazzale Tecchio. È da precisare che sarà rispettato il calendario pubblicato e non saranno prese in considerazione richieste per cambiare giornata o sessione di prova.

La lista dei padiglioni assegnati ai singoli candidati sarà pubblicata a partire dal prossimo 26 agosto 2019.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Concorsi Pubblici

Inoltre, è da precisare che i candidati il giorno della prova dovranno portare con sé un valido documento di riconoscimento, la ricevuta e il modulo di autocertificazione della domanda d'iscrizione ed una penna nera. La prova preselettiva distinta per ogni categoria di profilo non prevede un punteggio minimo per poter essere superata, ma esso dipenderà dal numero di candidati che la sosteranno (la regola prevista nel bando è di quattro volte il numero dei posti messi a concorso per ciascuno dei predetti profili).

L'elenco dei candidati ammessi alla successiva fase selettiva scritta e le informazioni relative alle modalità del suo svolgimento saranno pubblicate sul sito Riqualificazione.formez. Le domande del test della preselettiva saranno in totale 80, dove ogni risposta esatta vale un punto; nessun punto per le risposte non date o marcate due o più opzioni. Inoltre, per le risposte errate si avrà una decurtazione di meno 0,33 punti. Per la prova preselettiva non sarà pubblicata nessuna banca dati, né tanto meno per la successiva prova scritta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto