La Asl di Roma ha pubblicato due bandi di concorso per la selezione di nuovo personale amministrativo. Nello specifico, un bando di concorso è rivolto verso candidati in possesso di un titolo di laurea (per un totale di 326 posti), mentre un secondo bando è riservato a personale diplomato. Questo secondo bando è funzionale alla selezione di 406 unità, che verranno impiegate con la qualifica di assistente amministrativo, categoria C.

Le figure selezionate attraverso tale procedura concorsuale saranno ripartite tra varie sedi, ovvero:

  • Asl Roma 1;
  • Asl Roma 2;
  • AO San Camillo Forlanini;
  • IRCCS IFO Istituti Fisioterapici Ospedalieri;
  • INMI Spallanzani;
  • Ares 118;
  • Policlinico Tor Vergata.

Nella domanda di partecipazione, sarà richiesto ai candidati di esprimere un'ordine di preferenza relativamente alle sedi di assegnazione.

Requisiti di partecipazione

Per poter concorrere all'assegnazione di uno dei posti messi a concorso, è necessario che i possibili candidati siano in possesso di specifici requisiti, fra cui:

  • cittadinanza italiana o in un altro Paese dell'UE;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni;
  • godimento di diritti politici;
  • assenza di condanne penali che precludano la possibilità di essere assunti presso una pubblica amministrazione;
  • diploma di scuola superiore.

E' necessario che tali requisiti siano posseduti dal candidato al momento del termine per la presentazione delle candidature, fissato al 9 luglio; la mancanza di anche uno solo dei requisiti richiesti, avrà come conseguenza l'esclusione del candidato dalla procedura concorsuale.

Formazione della graduatoria

La graduatoria finale sarà stilata tenendo conto del punteggio conseguito dal candidato nella valutazione dei titoli e delle prove concorsuali.

Per quanto riguarda la valutazione dei titoli, si considereranno i titoli di carriera, titoli accademici e di studio, curriculum professionale e pubblicazioni scientifiche.

Le prove d'esame, invece, consisteranno in una prova scritta, una prova pratica e una prova orale; qualora il numero delle domande di partecipazione sia superiore a quanto stabilito nel bando di concorso, l'amministrazione potrà riservarsi la facoltà di effettuare anche una prova preselettiva.

Modalità di candidatura

Per inviare la domanda di candidatura è innanzitutto necessario registrarsi sul sito dell'azienda e successivamente, ottenuti username e password, accedere all'area "concorsi" per completare la richiesta di partecipazione.

Le domande dovranno essere inviate entro il prossimo 9 luglio, nel rispetto della procedura descritta nel bando di concorso, che i candidati interessati sono invitati a consultare.

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!