Atm, acronimo di Azienda Trasporti Milanesi ha avviato le assunzioni di personale diplomato che sarà inserito in diversi settori e opereranno per conto della società attiva nel settore del trasporto di passeggeri. Le assunzioni riguardano macchinisti metropolitana, tecnici di impianti di segnalamento ferroviario e periti assicurativi.

Atm offre anche possibilità di stage

Si tratta di una buona opportunità lavorativa estesa anche a molti giovani desiderosi di avviare una carriera all'interno di un gruppo in continua espansione ed evoluzione tecnologica. Le risorse, infatti, avranno la possibilità di partecipare a degli stage retribuiti che daranno loro l'opportunità di crescere dal punto di vista professionale e personale.

Il gruppo ha all'attivo oltre 10 mila dipendenti e, per l'ampliamento dei propri settori amministrativo, tecnico e di circolazione ha avviato le assunzioni per periti assicurativi, tecnici di impianto di segnalamento ferroviario e macchinisti metropolitana.

Assunzioni per periti assicurativi e macchinisti

I periti assicurativi avranno il compito di effettuare le ricostruzioni cinematiche e di quantificazione del danno, predisporranno la corrispondenza, implementeranno i dati in applicativi informatici e acquisiranno la documentazione in formato elettronico. Per candidarsi alla posizione di perito assicurativo è richiesto un diploma di maturità a carattere tecnico/professionale, esperienza almeno biennale maturata nel settore assicurativo e ottime capacità di negoziazione.

I macchinisti, invece, si occuperanno della preparazione in deposito dei treni per il servizio, della condotta dei treni, della risoluzione dei guasti e dell'assistenza alla clientela. In questo caso viene richiesto il diploma ad indirizzo tecnico, ottime capacità di relazione, capacità di apprendimento, forte senso di responsabilità e del dovere, attitudine al lavoro in autonomia e capacità di interpretare schemi di impianti.

Si selezionano anche tecnici di impianto

I tecnici di impianto di segnalamento ferroviario avranno la mansione di pronto intervento sugli impianti di sicurezza di controllo della circolazione dei treni. I requisiti necessari sono: possesso di un diploma tecnico, conoscenze in materia di elettricità ed elettronica, conoscenza del pacchetto Office e degli strumenti digitali, buona padronanza della lingua inglese, possesso della patente B o patente C e disponibilità a lavorare in turni diurni, notturni e festivi.

Le candidature dovranno essere inoltrate esclusivamente con la procedura telematica attraverso il portale dell'azienda. I candidati, infatti, potranno registrarsi sul form, compilare la scheda anagrafica ed allegare il curriculum.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!