È stato indetto un concorso pubblico per esami dalla Regione Lombardia per l'assunzione a tempo indeterminato di 100 laureati nell'area delle discipline tecniche. Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 90 del 12 novembre 2021 è stato reso pubblico il bando di selezione per l'assegnazione di ruoli a tempo pieno e indeterminato nell'area tecnica della Regione Lombardia. È prevista soltanto una prova scritta e la scadenza della presentazione della domanda è il 30 novembre 2021.

Il bando di concorso pubblicato sul sito della Regione Lombardia, accessibile con registrazione e autenticazione tramite Pin e tessera Sanitaria o con Identità Digitale (SPID), indica tutti i requisiti richiesti per la partecipazione al concorso, le tipologie di laurea ammesse al concorso e le regole per l'equiparazione delle lauree conseguite all'estero.

La domanda può essere presentata entro le ore 12.00 del 30 novembre 2021, in maniera telematica. La prova di esame prevede un'unica sessione scritta in modalità remoto (da casa) e avverrà dal 13 al 17 dicembre 2021.

Profili Richiesti

I profili richiesti fanno esclusivamente riferimento all'area tecnica nella categoria guridica D (specialisti area tecnica). Come già accennato i posti disponibili sono 100, ripartiti nelle seguenti categorie professionali:

  • Specialista area tecnica esperto in gestione del territorio: 23 posti;
  • Specialista area tecnica in discipline agricole e forestali per 23 posti;
  • Specialista area tecnica in lavori pubblici e infrastrutture per 23 posti;
  • Specialista area tecnica in materia ambientale per 23 posti;
  • Specialista area tecnica ambito informatico-statistico per 8 posti.

Indicazioni utili

I laureati che effettuano la richiesta di partecipazione al Bando di selezione sono ammessi automaticamente con riserva, in qualsiasi momento potranno essere controllate singolarmente le varie posizioni di ogni candidato.

Il mancato possesso dei requisiti esclude i candidati dal concorso in qualsiasi momento anche dopo le eventuali assunzioni. La Regione Lombardia si riserva comunque di procedere in sede penale per le eventuali dichiarazioni mendaci.

Ogni candidato può presentare domanda a più profili di categorie a concorso. L'argomento su cui verterà l'unica prova scritta sarà suddiviso in due macrocategorie, una prima parte su argomenti di carattere generale, una seconda su specifici quesiti riguardanti il profilo richiesto.

La Regione Lombardia ha anche messo a disposizione una email (ufficiopersonale@regione.lombardia.it) per eventuali domande non specificate nel bando di selezione, da far pervenire almeno 5 giorni prima dalla scadenza del termine previsto per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso. Per la richiesta di assistenza alla compilazione della richiesta di partecipazione e per quesiti tecnici è stato messo a disposizione un numero di telefonico gestito dal Call Center di ARIA S.p.A.

Il numero verde 800.131.151 operativo da lunedì al sabato, escluso i festivi:

  • dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per i quesiti di ordine tecnico;
  • dalle ore 8.30 alle ore 17.00 per richieste di assistenza tecnica.