3

Come previsto già da alcuni giorni, il Maltempo si è affacciato sulla penisola salentina: è arrivata la tanto temuta peturbazione definita "Morgana" dagli studiosi. La forza con cui il maltempo si è abbattuto su Lecce e provincia è stata impressionante: centinaia di fulmini caduti in poco tempo e tantissimi millimetri di acqua, che in alcuni casi hanno causato dei veri e propri allagamenti. Le zone più colpite sono state quelle della zona meridionale e orientale del Salento: Otranto, Melendugno, San Foca, Torre dell'Orso, Martano, Vernole, Castri di Lecce, Caprarica, Minervino, Giurdignano, Uggiano la Chiesa, sono tra i paesi più colpiti. Durante la notte, tra le 2 e le 4 si è verificato l'apice del maltempo che sta proseguendo anche in queste ore e pare continui anche nei prossimi giorni.

In mattinata, molte strade della provincia erano praticamente impraticabili o quasi.

Le previsioni meteo per i prossimi giorni

Mercoledì 7 Settembre: le temperature saliranno leggermente rispetto a martedì. La massima sarà sui 27 gradi centigradi, mentre la minima sarà vicina ai 20 gradi. Il maltempo dovrebbe dare una breve tregua prima del ritorno previsto per giovedì e venerdì soprattutto. Nella mattinata sono previste leggere precipitazioni che nel pomerigfio dovrebbero finire. Il vento soffierà in modo moderato da Nord.

Giovedì 8 settembre: il maltempo tornerà nuovamente con temporali e rischio di grandine. Il temporale si svilupperá già dalle prime ore del mattino e si protrarrà per tutta la giornata: si attendono dei temporali localmente molto forti. Si prevede un clima più fresco, con la temperatura massima attorno ai 23 gradi e la minima sotto i 20.

I migliori video del giorno

Il vento soffierà ancora da Nord.

Venerdì 9 settembre: rispetto alla giornata precedentr, il maltempo mollerà un po' la presa. Ci saranno però ancora dei temporali sparsi, soprattutto nella mattinata. Le temperature saranno ancora sotto le medie stagionali con la massima che non dovrebbe superare i 22- 23 gradi e la minima qualche grado sotto i venti. Il vento soffierà ancora da Nord. Dunque, l'estate sembra essere già finita: l'autunno ha fatto capolino nel Salento.