A scacciare i malumori dovuti al maltempo e alla crisi, almeno per un week-end, ci pensa il Monza Rally Show, cari appassionati di motori, che si correrà tra giovedì 21 e domenica 24 novembre. Ben 81 iscritti in questa edizione.

Tra i grandi protagonisti: la stella del Monza Rally Show Valentino Rossi, Dani Sordo, su DS3 WRC e Tony Cairoli. Il primo fa dell'asfalto il suo terreno preferito e, reduce dal Rally del Galles, è ancora caldo per dar battaglia al Dottore ed il suo Team VR46, completato dai fratelli Brivio e Alessio "Uccio" Salucci, tutti e tre gli equipaggi a bordo della Ford Fiesta WRC.

Completano la lista degli iscritti Piero Longhi, Alessandro Perico, Dindo Capello e Tobia Cavallini.

Classe Super2000

Per quanto riguarda la classe cadetta il protagonista assoluto sarà, senza dubbio, Paolo Andreucci, vincitore di svariati titoli mondiali nel campionato italiano Rally, che, con la sua Peugeot 207 Super 2000 darà battaglia a Luca Rossetti, su Skoda Fabia.

Per quanto riguarda le classi minori avremo su Citroen DS3 R3T Alessandro Re Guido Meda. Il giornalista lombardo, famoso per le sue telecronache in MotoGP darà ancora spettacolo, ma stavolta a bordo di una Renault Clio R3C. 

La novità di quest'ultima edizione del Monza Rally Show è rappresentata dalla classe delle auto storiche, tra le quali potremo osservare la presenza delle leggendarie Fiat 131 Abarth, campione del mondo costruttori nel mondiale FIA 1977, 1978 e 1980 e Ferrari 308.

Ben venti equipaggi si sfideranno per la vittoria finale, su un percorso di circa 85,500 km, contro i circa 155 km dell'intera gara, affrontata dalle altre classi. 

La premiazione avverrà domenica 24 alle ore 12:30, subito dopo le Special Stages 8 e 9.

Segui la pagina Moto GP
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!