Alfa Romeo Giulia fotografata a Cassino, dove attualmente la nuova berlina di classe 'D' viene prodotta negli stabilimenti di Fiat Chrysler Automobiles. La pagina Facebook 'Alfa Romeo Project 952' avvisa che da lunedì 11 aprile la produzione di Giulia a Cassino si amplierà e verranno prodotte circa 60 unità al giorno. Queste vetture verranno distribuite in tutte le concessionarie dell'Unione Europea. Secondo la suddetta pagina, al momento sono stati prodotti circa 300 esemplari di Giulia per dirigenti e dipendenti della casa automobilistica del Biscione. Di queste automobili, 27 sono state già immatricolate e sono quelle che negli ultimi giorni sono state fotografate.Tra le Giulia già targate segnaliamo anche quella nella foto di questo articolo.

Da lunedì la produzione si impenna

Le Alfa Romeo Giulia che da lunedì saranno prodotte in circa 60 unità al giorno e distribuite per le varie concessionarie del nostro continente, verranno realizzate in tutte e 3 le motorizzazioni conosciute: 2.9 V6 per la Quadrifoglio, 2.0 tbi 200 da cavalli e 2.2 jtdmda 150/180 cavalli. 'Alfa Romeo Project 952' mette in evidenza anche un'altra curiosità e cioè che oggi è stata completata un'Alfa Giulia Quadrifoglio appositamente realizzata per il numero uno del Biscione, l'amministratore delegato Harald Wester.L'importante dirigente di FCA nei giorni scorsi ha assicurato che l'obiettivo di vendita per la Giulia, da raggiungere entro la fine del 2017, è quello di superare le 100 mila unità vendute nel mondo.

Il 15 aprile si aprono gli ordini per la Giulia

Ricordiamo infine che Alfa Romeo Giulia vedrà partire le sue ordinazioni dal prossimo 15 aprile, giorno in cui a quanto pare conosceremo anche il listino prezzi. Per il momento sappiamo solamente che la Quadrifoglio costerà 79 mila euro, mentre le versioni base dovrebbero partire da meno di 35 mila euro.

In proposito nei prossimi giorni con buona probabilità anche per quanto concerne l'argomento prezzi non è escluso che dal web possa arrivare qualche anteprima.

Segui la nostra pagina Facebook!