La Ferrari ha vinto la terza tappa del Mondiale di Formula 1, che si è svolta nel deserto del Bharain. Fin dallla partenza, Vettell, ha avuto un incredibile scatto, piazzandosi davanti alla Mercedes guidata da Lewis Hamilton. Alle 17,03 è scattato il semaforo verde e Bottas, è per la prima volta in pole position, infiammando gli animi degli spettatori. Vettel intanto, supera Hamilton, lasciandoselo alle spalle, La lotta, nei ptrimi minuti di gara, è tutta tra Bottas e Vettel, mentre Raikkonen, perde progressivamente posizioni, finendo nella settima, dietro Felipe Massa e le Red Bull.

Vettel alla guida della Ferrari, vince la terza tappa del Mondiale di Formula 1

Vettel, a bordo della Ferrari, quando si è acceso il semaforo verde, e già subito dopo la partenza, avvenuta alle 17,03, è solo dietro Lewis Hamilton, alla giuda della Mercedes.

Pubblicità
Pubblicità

Alle 17,04, dopo il primo minuto di gara, Sebastain, riesce a superarlo. Bottas è in pole position e Vettel è ora alle sue spalle. Finisce invece sempre più indietro Reikkonen, che progressivamente, scivola in terza posizione dietro Felipe Massa e le Red Bull.

Verstappen riesce a prendere la quarta posizione, Ricciardiol a quinta. Reikkonen si lancia all'attacco di Felipe Massa per conquistare la sesta posizione e vi riesce solo alle 17,15.

Pubblicità

La gara è molto appassionante e lo scontro tra Hamilton e Vettel è durissimo: entrambi ambiscono a conquistare a pole position finora detenuta da Bottas, che non riesce a distaccarli e ne è pressato.

La Ferrari anticipa il pit stop e guadagna terreno sulla Mercedes

Hamilton comincia a perdere terreno a causa di alcuni problemi alle gomme, la Ferrari intuisce la situazione ed anticipa il rientro ai box di Vettel, per il cambio gomme., montandogli quelle rosse.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ferrari

Il rientro in gara del tedesco, è un crescendo di emozioni per il pilota - e per i tifosi della rossa - che non dà tregua a Bottas, fino a chiuderlo e superarlo, guadagnando così in pochi giri, la pole position che lo porterà alla sua strepitosa vittoria. Intanto, Ricciardo, perde la quinta posizione, superato prima da Reikkonen e poi anche da Felipe Massa.

I giudci decidono che Lewis Hamilton deve scontare cinque secondi di penalità per aver compiuto una manovra scorretta su Ricciardo, obbligandolo a rallentare.

Intanto, dalle scuderie della Mercedes arriva un ordine a Bottas: dovrà far passare avanti il suo compagno Hamilton. Ma vengono a mancare le condizioni per compiere il sorpasso previsto. Neppure l'operazione di disturbo compiuta dalle frecce d'argento su Vettel, ottiene il risultato sperato.

Bottas ha perso del tempo prezioso ed è così aumentata la distanza che lo separava da Vettel, che continua la sua corsa verso il traguardo.

Pubblicità

E' lui il vincitore del Gran Premio di Formula 1 del Bharain ed è lui, l' attuale nuovo leader del Mondiale 2017. Dietro di lui, al secondo posto, si piazza Lewis Hamilton.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto