La Ducati conferma la Moto e la squadra per il Campionato Superbike 2018. Nonostante si sia parlato a lungo della prossima quattro cilindri, la Rossa di Borgo Panigale ha deciso di prendere parte alle derivate di serie del prossimo anno con la Bicilindrica. Sembra proprio che il 4 cilindri possa aspettare!

I piloti per il prossimo anno

Confermato Chaz Davies, il pilota è in questi anni è stato l'unico ad interpretare nel miglior modo le caratteristiche di questa Ducati Panigale. Numerose vittorie, numerosi podi ma sfortunatamente mai un titolo mondiale.

Nonostante i tanti insuccessi, il gallese è sempre pronto a dare il massimo e a metterci tutto il cuore e per il prossimo anno è già pronto alla lotta per titolo di campione del mondo in SBK contro un Rea che sembra imbattibile. Confermato al suo fianco Marco Melandri, protagonista di una stagione fatta di alti e bassi in questo 2017. Dopo la vittoria di gara 2 a Misano ci si aspettava molto di più dal ravennate, che ha rimediato un quarto posto sia in gara 1 che in gara 2 sul circuito di Laguna Seca lo scorso weekend.

Macio si dice pronto per la seconda metà di campionato e sarà sicuramente desideroso di dimostrare di essere all'altezza del compagno di squadra.

Il bicilindrico ancora per un anno

La prossima stagione, quindi, vedrà ancora la Bicilindrica in pista. Sebbene dopo la presentazione della Final Edition si presagisse il passaggio al V4 già dal prossimo anno, in Ducati hanno smentito. Il progetto quattro cilindri viene ritardato di un anno per prepararsi al meglio alla lotta per il titolo contro le rivali giapponesi.

La moto, comunque, ha già effettuato diversi test in pista dopo le dovute prove su banco. Ma nell'impegno per preparare la versione stradale non si è fatto in tempo a preparare la versione Racing per correre in Superbike.

Le foto della prossima V4

Secondo le foto trapelate in rete, la Quattro cilindri dovrebbe ricalcare lo stile dell'attuale Panigale. Non è detto, però, che avendo rimandato tutto di un anno in Ducati non stiano pensando ad un cambio di look per la supersportiva.

Di diverso per ora vi sarebbe soltanto il codone posteriore e naturalmente gli scarichi. Per quanto riguarda la cilindrata si parlerebbe di 1000 cc ma non è stato ancora confermato nulla dalla Ducati. Non resta che attendere il prossimo anno per vedere se la Panigale bicilindrica sarà in grado di ritirarsi da moto vincente!

Segui la pagina Moto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!