Tutto è pronto per il Napoli Pizza Village 2016, l’evento in programma nel capoluogo partenopeo dal 6 all’11 settembre. Giunta alla sesta edizione la manifestazione si svolgerà, come di consueto, sul lungomare Caracciolo, la suggestiva location che tra la maestosa sagoma del Vesuvio e l’azzurro del mare si prepara ad accogliere operatori del settore provenienti da ogni parte del mondo e migliaia di appassionati di pizza.

Gli eventi da non perdere

Gustoso e variegato il programma del Pizza Village nell’ambito del quale sono previsti spettacoli, esibizioni, animazioni, concerti e laboratori.

Pubblicità

Tra gli appuntamenti da non perdere:

  • martedì 6 settembre ore 21:00: spettacolo inaugurale con Teo Teocoli;
  • mercoledì 7 settembre ore 21:00: Ron in concerto;
  • giovedì 8 settembre ore 21:00: Made in Sud show;
  • venerdì 9 settembre ore 21:00: consegna del Premio Napoli Pizza Village ‘Ambasciatore di napoletanità nel mondo’ a cura del sindaco di Napoli Luigi de Magistris;
  • sabato 10 settembre ore 21:00: spettacolo di intrattenimento con Lino D’Angiò e Alan De Luca;
  • domenica 11 settembre ore 21:00: Serata Radio RTL con J-Ax, Grido e Fabio Rovazzi.

Non mancheranno gli appuntamenti dedicati all’approfondimento come ad esempio il convegno promosso dalla Fondazione UniVerde ‘Pizza e mandolino: stereotipo o sfida culturale?’ e il simposio ‘oltre l’evento, cosa resta al territorio: esperienze a confronto’.

Ben cinquanta i forni allestiti

Cinquanta i forni allestiti sul lungomare dall’Associazione pizzaioli napoletani; 23.500 i posti a sedere suddivisi in 4/5 turni al giorno. Dalle 18.00 alle 24.00 sarà possibile gustare, in riva al mare, le pizze preparate dalle pizzerie storiche e più famose della città, e non solo. Presso le ventiquattro casse della Rotonda Diaz è possibile acquistare un menù completo, comprensivo di pizza margherita o marinara, bibita, dolce e caffè, al prezzo di 12 euro.

Nell’ambito del Napoli Pizza Village è prevista un’iniziativa solidale a favore delle popolazioni terremotate.

Pubblicità

Il ‘menù solidale’, del costo di 15 euro destinerà 3 euro alle persone sconvolte dal sisma di qualche giorno fa.

Il Napoli Pizza Village accoglierà anche il 15° Campionato Mondiale del Pizzaiuolo – Trofeo Caputo, in programma il 6 e il 7 settembre. La competizione metterà a confronto l’abilità e il talento dei più grandi operatori del settore all’interno dello Stadio della Pizza, appositamente allestito sul lungomare.