Nel 2016 esce il film Suicide Squad,scritto e diretto dal regista David Ayer. Non è facile descriverne brevemente la trama, considerato quanto questa risulti confusa. La pellicolasi basasull'omonimogruppo di supercattivi dei fumetti DC Comics, importante casa editrice americana. Quando superman muore, lo spietato agente governativo Amanda Waller, propone di creare una squadra composta da pericolosi criminalida mettere al servizio dell'umanità. L'idea è quella di 'liberare' i peggiori cattivimai rinchiusi e di usarli come vittime sacrificabili in missioni difficili.

Le armi umane, spiegal'agente governativo, verrebbero rese innocue da bombe posizionate sotto la cute della pelle, in modo tale da distruggerle in caso di ribellione o tentata fuga.

Dopo vari rifiuti iniziali, le autorità si vedono costrette ad accettare la proposta, poiché uno dei possibili membri della Suicide Squad, l'incantatrice, si ribella alla sua condizione di prigioniera e dichiara guerra agli umani che pensano di poter decidere della sua vita. L'aggettivo 'spietata' riferito alla Waller è voluto, poiché in questo film non è ben chiaro quali siano i buoni e quali i cattivi e il dubbio è che la confusione al riguardo non sia affatto voluta.

Il passato della squadra suicida

Dopouna lunga, troppo lunga, descrizione del passato dei criminali facenti parte della squadra suicida, quello che emerge è che i personaggi interessanti sono pochi. Uno di questi è il mercenario Deadshot, interpretato dal versatileattore Will Smith e l'altra è l'ex psichiatra Harleen Quinzel, personificata dalla bella Margot Robbie.

La storia d'amore tra Harley Quinn e il joker(Jared Leto), aveva del potenziale; ma l'affascinante follia diHarley Quinn, verso il finaledel film si disperde, spogliando il personaggio di quell'eccitante pazziache avrebbe dovuto ostentare fino alla fine.

Il cast di Suicide Squad vanta attori di una bravura incontestabile, ma gli intrecci sono deboli, le interazioni tra loro poco convincenti e il finale senza senso.

I protagonistisi uniscono contro una creatura che dovrebbe essere la cattiva, ma di fatto è una poveretta resa schiava da uomini avidi di potere. Dopo averla distrutta, i criminali vengono rimandati nelle loro celle dall'agente governativo Amanda Waller, la 'buona' chesta al comando e che da brava agente governativa, non si è fatta problemi a sparare aii colleghi che sapevano troppo.

Insomma, un film con del potenziale che ha voluto mettere troppi personaggi insieme, soffermandosi esageratamentesul loro passato, senza curare in modo adeguato lo svolgersi della vicenda.

Neanchel'incantatrice, la supermodella Cara Delevigne, riescead incantare il pubblico. Quanto al joker, non si può nemmeno lontanamente paragonare a quello interpretato da Jack Nicholson nel film 'Batman' di Tim Burton. Se il joker di Nicholson poteva essere interpretato solo da Nicholson,quello di Leto è personificabile da chiunque.

Il consiglio è quello di non spendere tempo e denaro per questo film, dove solo i colori della locandina sono vivaci e brillanti.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!