Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha cercato di sdrammatizzare sulle elezioni in Molise. Durante un intervento a Montenero di Bisaccia, ha detto che “il molise è il Molise, non paragonatelo al peso dell’Ohio per la politica americana, per carità. Lì non hanno quest’olio meraviglioso…”, ha detto. Convinto di potere sorpassare la leadership di Silvio Berlusconi con Forza Italia, Salvini aveva intuito di andare bene nelle Elezioni regionali in Molise – come in realtà si sono verificate – e sapeva di potere mettere all’angolo Berlusconi per favorire gli equilibri all’interno della coalizione.

Berlusconi, invece, non ci sta e ci ha tenuto a dire che il peso elettorale della Lega oggi si deve all’alleanza fondamentale con Forza Italia. L’ex premier aveva detto che, “se Salvini parla per tutti, deve ricordarsi che può farlo solo perché ha anche i nostri voti”.

L’ultima volta che i molisani sono andati alle urne, il centrodestra vinse con il 30 per cento dei voti, di cui il 16 per cento era di Forza Italia (partita dal 8 per cento).

Secondo la stampa locale, Salvini aveva inviato una mail ai suoi deputati chiedendo di recarsi in Molise per impegnarsi nella campagna elettorale sul campo. “Ho detto ai miei che è arrivato il momento di muoversi, di muovere le chiappe e girare”, ha detto Salvini. Così la Lega ha conquistato ogni angolo della regione, faccia a faccia, e ha visto i frutti tradotti in voti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto