Quest'oggi Giorgia Meloni ha attaccato nuovamente la capitana Rackete. Sotto la lente d'ingrandimento è sempre la puntata di ieri sera di ''Che tempo che fa'', andata in onda su Rai 2, e che ha suscitato molte polemiche a cause dell'ospite presente in studio, Carola Rackete, la capitana della Sea Watch 3 che lo scorso giugno ha tenuto un duro braccio di ferro contro il governo italiano, riuscendo con una manovra rischiosa, che ha provocato lo speronamento di una motovedetta della Guardia Di Finanza, a far sbarcare la nave e le persone a bordo.

Le parole di Giorgia Meloni

Nuova dichiarazione contro Rackete di Giorgia Meloni che già nella giornata di ieri aveva commentato a caldo la trasmissione. L'ex ministro del turismo non ha digerito affatto il momento della puntata in cui è intervenuta in studio Carola Rackete, e in modo particolare l'applauso finale dello studio.

Su Twitter la Meloni non sopporta che un presentatore della Rai, e quindi del servizio pubblico, omaggi una "Speronatrice di navi militari" con una standing ovation. Per la leader di Fratelli d'Italia questo "È uno schiaffo" non solo a tutte le persone che lavorano in divisa, ma anche a tutto il Paese.

E poi conclude il suo post con parole forti: "Ma solo io reputo questa scena una vergogna nazionale?"

Le altre reazioni alla puntata

Non meno morbida è stata la reazione di Matteo Salvini durante la sua diretta Facebook: il leader del Carroccio ha sottolineato che soltanto in Italia un personaggio come Rackete può essere invitata in uno studio televisivo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Politica

A suo avviso infatti una come lei dovrebbe stare in galera piuttosto che andare in televisione.

Anche altri esponenti della Lega, come il consigliere Rai Giampaolo Rossi ha avuto una dura reazione contro il conduttore Fabio Fazio, che sembra possedere "un’attitudine particolare ad intervistare personaggi sotto inchiesta". E si riferisce, oltre a Carola, anche all'ex sindaco di Riace Mimmo Lucano. A suo avviso infatti bisogna chiarire se il programma di Fazio sia un programma di intrattenimento o piuttosto di approfondimento.

La replica del consigliere Verducci

Netta è stata la presa di posizione della Rai con le parole di Francesco Verducci, senatore della commissione di vigilanza, che ha definito gli attacchi a Fazio e al programma come "miserevoli".

Per lui infatti Carola Rackete è una persona di cui tutto il mondo parla, che è riuscita a salvare vite umane che erano in pericolo, e che è stata invitata anche al Parlamento europeo. Per questo ogni tipo di polemica è "strumentale" e a suo avviso fa bene il servizio pubblico a svolgere il suo mestiere.

E bisogna quindi dire basta ad ogni tipo di ingerenza e di intimidazione da parte della Lega e di chiunque altro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto