Anche nel sociale l'innovazione sembra essere l'unica strada da percorrere per rispondere in maniera efficiente ed efficace alle multiformi domande di sostegno che gli individui e le famiglie che vivono nelle nostre città chiedono di essere decodificate e accolte con progetti appropriati. A Roma, grazie al bando regionale "Innova Tu 2014" è partito da pochi giorni il primo servizio sperimentale di asilo serale e notturno, che ripete esperienze già nate in molti paesi del Nord Europa, tra cui Svezia in primis, ma anche negli Stati Uniti o Giappone.

L'idea e il sostegno alle famiglie in difficoltà - Ludus è il nome dall cooperativa di produzione lavoro che nel 2002 decide di recuperare uno spazio vandalizzato per trasformarlo in un asilo in grado di ospitare 39 bambini e nel 2005 allargarlo, sempre nella stessa struttura pienamente ristrutturata, per accoglierne 145.

Il territorio dove sorge l'asilo è nei quartieri di Torrevecchia, Montespaccato e Primavalle (Municipio XIII), critico per tanti aspetti, anche per quelli inerenti i servizi alle famiglie.

Buonanotte Fiorellino, come funziona - Il servizio è rivolto a quelle famiglie che non hanno reti di sostegno e che si trovano in diffioltà nella conciliazione tra tempi di lavoro e cura della prole, in particolare il target individuato è il seguente:

  • bambini in età da asilo nido (3 mesi - 3 anni) e in età da materna (dai 4 ai 6 anni);
  • coppie in cui i genitori lavorano su turni anche di notte e che hanno in questa fascia oraria difficoltà nella gestione dei figli;
  • genitori che devono affrontare emergenze (ricoveri di un parente o coniuge) e che necessitano di una soluzione tampone;
  • famiglie monoparentali, in cui il genitore ha la possibilità di affrontare meglio le emergenze;
  • coppie che desiderano appropriarsi di un momento di svago, in tranquillità e sicurezza per i propri figli.

Orari e modalità di attivazione del servizio - L'asilo è aperto dalle 19 alle 07.00 del mattino, suddiviso in due turni, quello serale dalle 19 alle 24.00 che prevede la prenotazione entro i 3 giorni antecedenti, mentre per la notte i giorni aumentano a 5.

I migliori video del giorno

Le fascie di età sono tre: 02-12 mesi / 13-36 mesi /3-6 anni. Il personale di turno è costituito da 4 educatrici, 1 ausiliaria con funzioni di cuoca e 1 referente/coordinatore del servizio con reperibilità notturna. Per le emergenze è allertato l'Ospedale Bambino Gesù oltre che una formazione specifica sulla disostruzione pediatrica per tutto il personale in servizio. Per info: 06 61662339 - 347 2831471 o luduscoop@gmail.com

Codice etico - Per evitare abusi sui minori da parte di chi volesse deresponsabilizzarsi dalla funzione genitoriale Ludus ha pensato ad un codice etico al proprio interno. Eccone un esempio: la coppia che volesse usufruire del servizio serale per mangiare una pizza o andare al teatro, lo potrà fare "una tantum", ossia se per 3 settimane consecutive prenotano il servizio, verrano chiamati a colloquio cercando di capire le motivazioni, potendo anche rifiutare la prenotazione se non motivata.

Tariffe - Vista la sperimentazione semestrale del servizio con fondi regionali le tariffe sono calmierate e soggette successivamente a rivalutazione in caso di convenzione:

  • Turno serale 19-24.00 -  € 19,50
  • Turno notturno 19.00-07.00 - € 60,00

Non resta che affrettarvi per dire anche voi ai vostri bimbi: "Buonanotte Fiorellino".