A Roma ha aperto i battenti Luneur Park. Si tratta di un posto meraviglioso, un giardino dove tutta la famiglia può divertirsi in compagnia di coloratissimi gufi e civette. Il ‘Giardino delle Meraviglie’ è una sorta di scrigno che custodisce tesori, che permette di vivere una favola in prima persona. Tante le giostre presenti al suo interno, dalla ‘Barcamatta’ al ‘Giòcaschetto’, passando per ‘Il Grande Alberone’, ‘Jumbo’, ‘Volasù’ e ‘Tififone’. Non manca, come in ogni luna park che si rispetti, una grande ruota panoramica, la quale sarà accessibile soltanto prossimamente. A breve saranno messi a disposizione anche diversi giochi, come ‘Giocatonda’ o ‘Follesalto, mentre altri sono già usufruibili, come ‘Labirinto di Oz’, ‘Sentiero degli Elfi’ e ‘Banzai’.

La mascotte del parco di divertimenti è Luna, una simpatica civetta, accompagnata da altri uccelli notturni quali il saggio Gufo, poi il mago Auro e l’ingegnere Milvio, senza dimenticare ila piccola Maia, Tango e Nina. Di seguito andremo a scoprire maggiori dettagli per i visitatori di Luneur Park.

Luna park a Roma: quanto costa e come raggiungerlo

L’ingresso all’interno del ‘Giardino delle Meraviglie’ viene a costare 2,50 €, con i bambini fino a un anno che entrano gratis. Per poter usufruire delle giostre è necessario acquistare la ‘Lunalira’, la magica moneta. Il tariffario è il seguente: 1 - 1 €; 15+3 omaggio - 15 €; 22+8 omaggio - 22 €; 29+13 omaggio - 29 €. Grazie ad esse è possibile partecipare anche ai laboratori, che vengono a costare da 6 a 8 ‘Lunalire’. Troviamo il ‘Lunalab’ per costruire splendidi ali di foglia grazie al materiale presente all’interno della ‘Terra delle Farfalle’, poi quello per imparare a piantare piuttosto che quello per scoprire da vicino gli insetti.

I migliori video del giorno

L’apertura al pubblico del Luneur Park è tutti i giorni dalle ore 12.00 alle ore 18.00, fatta eccezione di sabato e domenica, quando l’ingresso è anticipato alle ore 10.00. Gli orari, però, sono soggetti a modifiche e non sempre il parco è aperto, perciò vi consigliamo di consultare il sito ufficiale www.luneurpark.it.

Per raggiungere il luna park di Roma con i mezzi pubblici di ATAC, basta prendere la Linea B della metropolitana e scendere alla fermata EUR Magliana. L’entrata si trova a circa 500 metri. In alternativa troviamo le linee di autobus n° 706, 707, 714, 717, 765 e 771. Chi decide di arrivare in auto, invece, basta seguire le indicazioni dal centro città per le Terme di Caracalla, dopodiché proseguire lungo Via Cristoforo Colombo in direzione del mare ed imboccare Via delle Tre Fontane poco prima di giungere nel quartiere EUR. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che oltre a potersi divertire, all’interno del parco sono presenti punti di ristoro. Abbiamo il McDonald’s, oltre a corner di Algida, poi ancora la ‘Civetteria’ con una serie di prodotti di gastronomia fredda, insalate, dessert e altro ancora.

All’interno della ‘Dolceria’, invece, si possono assaggiare dolci da forno e golosità di pasticceria, mentre nel ‘Prato delle Girandole’ è presente un posticino tutto giallo dove acquistare squisiti pop-corn. Seguiteci per ricevere altre notizie sulla città di Roma.