Arrivano direttamente dall'America nuove cure e nuove speranze per il diabete di tipo 1. Un gruppo di ricercatori ha infatti determinato un nuovo metodo per le cura del diabete attraverso la rigenerazione delle cellule presenti nella pelle.

Diabete di tipo 1, il diabete giovanile

Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune chiamata anche diabete giovanile in quanto si manifesta solitamente nei primi 20 anni di vita, nella fase della pubertà.

Le cause sono molteplici e implicano diversi fattori quali il fattore genetico, il fattore ambientale e il fattore immunitario; proprio per questo è difficile se non impossibile prevenire questa malattia.

La rigenerazione della pelle

Questa nuova cura è stata già testata sui topi e presto sarà pronta per esser usata sui pazienti; la cura consiste nel ripristinare e  rigenerare le cellule beta, ovvero quelle cellule contenenti insulina che vengono attaccate dal diabete.

Le cellule beta vengono così ricostruite per sostituire quelle devastate dalla malattia che si trovano per lo più nel pancreas, così facendo non vi sarà più bisogno di somministrare al paziente una grande mole di insulina che potrebbe risultare dannosa all'organismo.

Le nuove scoperte aprono nuovi orizzonti sulla cura di queste malattie difficili, pochi giorni fa era stato fatto un nuovo passo avanti scoprendo infatti che il consumo di yogurt contrastava il diabete di tipo 2, adesso vi sono speranze anche per i pazienti più giovani che pochi giorni fa non conoscevano cura efficace per il diabete.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto