La tribù degli Tsimane

Vicino alle rive del fiume Maniqui nella foresta amazzonica, vive una tribù composta da circa 16mila persone, tutte accomunate da una particolare caratteristica, hanno il cuore più sano del mondo. Lo studio presentato all' American College of Cardiology ha dimostrato come la tribù degli Tsimane, grazie a uno stile di vita sano, caratterizzato da pesca, allevamento, ma soprattutto da tanta attività fisica, non rischi in alcun modo di essere colpita da infarti o da malattie cardiovascolari.

Pubblicità
Pubblicità

Questa popolazione che vive ancora in case di paglia senza energia elettrica e senza alcun tipo di comfort, rappresenta un modello di vita che non è lontanamente paragonabile al nostro, né tantomeno sarebbe imitabile, ma da cui gli studiosi possono ricavare informazioni molto importanti per capire le cause dei nostri problemi di salute. Pensate infatti che l'80% della tribù degli Tsimane presenta la stessa età vascolare di un 55enne Americano.

Pubblicità

La prima analisi che è stata condotta dai ricercatori ha riguardato la presenza di calcio all'interno dell'arteria coronarica; come voi tutti sapete più calcio si trova al suo interno maggiore ostruzione il nostro sangue trova nella circolazione attraverso vasi sanguigni e arterie. Il risultato è stato che all'età di circa 50 anni nessun membro della tribù presentava calcificazioni rilevanti mentre il 25% degli americani si.

Parole chiave: mangiar bene, fare attività fisica e non fumare

Un merito molto importante di questo risultato va dato alla particolare dieta condotta da questa popolazione, la quale si nutre per la maggior parte di carni molto particolari (dal cinghiale al capibara, un roditore dalle dimensioni esorbitanti) passando per il pesce, i legumi, la frutta le noci e tanto tanto riso. Essendo un regime alimentare composto in prevalenza da carboidrati e secondariamente da grassi il cuore ne trae molto beneficio, non dimentichiamo infatti che la maggior parte degli Tsimane dovendo cacciare per procurarsi il cibo si muove ogni giorno all'interno della foresta per circa 6 ore, mettendo in movimento costantemente ogni parte del corpo e camminando all'incirca 18 chilometri .

Non fumando e facendo una costante attività fisica questa tribù è riuscita nel corso degli anni a guadagnarsi il primato di popolazione più sana del mondo. Non diciamo di prenderli da esempio, ma forse alla prossima sigaretta o al prossimo "non mi va di uscire, voglio stare sul divano" ci penserete un po di più.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto