Si ripete il duello Bolt-Gatlin anche nei 200 metri piani uomini ai Mondiali di Atletica 2015 Pechino. Dopo le 7 batterie disputate oggi, sono 24 gli atleti qualificate alle semifinali di mercoledì 26 agosto, orario d'inizio alle 14:30. Prima di entrare nel dettaglio della gara tra pronostici e favoriti per il podio, ricordando che la finale si disputerà giovedì 27 agosto alle 14:55, diamo uno sguardo ai 200 metri piani donne, dove si attende un'altra rivincita: protagoniste la giamaicana Shelly-Ann Fraser-Pryce vincitrice dell'oro nei 100 m, e l'olandese Dafne Schipper, ex atleta di eptathlon che si è dedicata da poco alla velocità e che ha ottenuto proprio in questi Mondiali di atletica a Pechino la medaglia d'argento.

Pubblicità
Pubblicità

Stavolta la favorita nella gara dei 200 m donne, visto anche la grande progressione, è proprio la Schipper, cui peserà meno una partenza mediocre che l'ha condannata (si fa per dire) al secondo posto nei 100 m femminili. Candyce McGrone e Shaunaue Millerle sono le altre atlete che possono raggiungere il podio. Voci contrastanti sulla presenza della Frasier-Price nei 200m piani dopo l'oro conquistato nei 100m, ma sarebbe un peccato non assistere ad una grande e, a questo punto, attesa rivincita.

Pubblicità

Le batterie dei 200 m donne si svolgeranno mercoledì 26 agosto alle 13:15 orario italiano, con le semifinali fissate per giovedì 27 agosto alle 13:35, infine la finale è programmata per venerdi 28 agosto alle ore 15:00. La copertura tv sarà assicurata in chiaro su Rai Sport 1 e in pay tv su Eurosport.

Torniamo ai 200 metri piani uomini dei Mondiali atletica Pechino 2015, le cui semifinali si disputeranno mercoledì 26 agosto alle 14:30, con la finale che si svolgerà in data 27 giugno, giovedì prossimo dunque, alle 14:55.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

Ecco i favoriti tra i 24 atleti qualificati alle semifinali dei 200 m maschili: Guliyev che gareggia per la Turchia ha fatto registrare il miglior tempo di questo primo turno, fermando il cronometro a 20"01, il bronzo è alla sua portata, dovrà vedersela molto probabilmente con il panamense Edward (20"12 nella batteria). Meno chanches di raggiungere il podio per il francese Lemaitre che è parso un po' imballato, il greco Tsakonas e una serie di giamaicani e britannici.

Ancora una volta per la medaglia d'oro se la vedranno Usain Bolt e Justin Gatlin. I due rivali hanno passeggiato nelle loro batterie, 20"19 per l'americano che deve smaltire la delusione della sconfitta inattesa patita nei 100 metri, (10"80 vs 10"79 dell'avversario), solo 20"28 per il giamaicano che ha corso solo 50 metri, controllando e rallentando palesemente nell'ultima parte di gara. Non è comunque il miglior Bolt questo che ha vinto l'oro ai Mondiali Pechino 2015 nei 100m, in realtà è stato Gatlin a perdere il passo nel momento decisivo e a concedergli la vittoria.

Pubblicità

Psicologicamente è il giamaicano il favorito al bis, ma a livello atletico siamo ancora convinti che l'americano possa ottenere la sua rivincita e trionfare a 33 anni nei 200 metri piani uomini. Tuttavia auspichiamo un bis di Bolt, infatti Gatlin rientra negli atleti squalificati in precedenza per doping, noi preferiamo tifare per i campioni puri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto