I grandi campioni del ciclismo degli ultimi trent’anni sono stati messi a confronto da un’analista della rivista online Lantern Rouge, che ha comparato le percentuali di vittoria di sei corridori di due diverse generazioni. Dai dati emerge uno scenario curioso, visto che gli attuali big del Ciclismo hanno percentuali nettamente migliori rispetto al passato. Per esempio Remco Evenepoel doppia quasi le percentuali di vittoria di Paolo Bettini.

Due generazioni a confronto: Evenepoel, Van der Poel e Pogacar rispetto a Bettini, Boonen e Cancellara

L’analista di Lantern Rouge ha preso in considerazione le percentuali di vittoria aggregate delle più importanti corse di un giorno del calendario ciclistico internazionale, ovvero le Classiche Monumento, i Mondiali su strada e la gara in linea delle Olimpiadi.

I ciclisti analizzati sono sei, tre attualmente in attività, ovvero il belga Remco Evenepoel, l’olandese Mathieu Van der Poel e lo sloveno Tadej Pogacar, e tre che hanno caratterizzato la prima decade degli anni duemila, ovvero l’azzurro Paolo Bettini, il belga Tom Boonen e lo svizzero Fabian Cancellara.

Tra questi il corridore con la migliore percentuale di vittoria è Remco Evenepoel, con il 30%, ovverro un successo ogni tre gare. Seguono poi Mathieu Van der Poel e Tadej Pogacar, che hanno la stessa percentuale ovvero 27,8%. Nettamente staccati i ciclisti della passata generazione, visto che Paolo Bettini si ferma al 16,7%, seguito da Tom Boonen al 14,8% e Fabian Cancellara al 14%.

Questi dati, seppur parziali, fanno emergere un interessante parallelo tra due generazioni diverse.

Gli attuali big del ciclismo preferiscano focalizzarsi su un numero minore di corse durante la stagione, tralasciando anche grandi appuntamenti, per preparare al meglio le corse in cui hanno maggiori chance di centrare il successo. In passato invece i grandi nomi erano presenti in quasi tutte le corse più importanti e ottenevano spesso molti piazzamenti di prestigio, pur con un numero di vittorie in proporzione minore.

I grandi successi già ottenuti da Remco Evenepoel

Remco Evenepoel è già entrato nella storia del ciclismo, visto che il suo palmares a 24 anni conta ben 53 vittorie da professionista e molte di spessore. Il corridore belga è già riuscito a conquistare il titolo di campione del mondo sia nella prova in linea, nel 2022, che a cronometro, nel 2023.

Il nativo di Aalst ha saputo poi imporsi per ben due volte in una classica monumento come la Liegi-Bastogne-Liegi. Evenepoel ha lasciato il segno anche nei Grandi Giri, conquistando la maglia rossa alla Vuelta a España e ottenendo complessivamente cinque vittorie di tappa. In questa stagione il belga proverà a centrare altri grandi obiettivi: il Tour de France e Olimpiadi di Parigi.