Anche se siamo in tempio di vacanze natalizie e alcuni di questi problemi andrebbero rinviati a dopo le feste, vogliamo comunque discutere la questione della Mini #imu 2013-2014, offrendo al nostro pubblico una guida al calcolo online.

Mini Imu 2013-2014: la data di scadenza

La data di scadenza per il pagamento della Mini Imu 2013-2014 è il 24 gennaio. Si tratta di una sorta di conguaglio per quanto riguarda la seconda rata, poi abolita, dell'IMU sulla prima casa. Questo conguaglio riguarda soltanto i Comuni dove l'aliquota della prima casa è stata alzata e ha superato il tetto del 4 per mille.

Mini Imu 2013-2014: le procedure

In primo luogo, per capire se dobbiamo pagare questo conguaglio che va sotto il nome di Mini Imu 2013-2014, dobbiamo fare una ricerca e capire se il nostro Comune di residenza ha applicato un'aliquota sulla prima casa maggiore al 4 per mille.

Semplificando: se il vostro Comune ha lasciato l'aliquota al 4 per mille (o inferiore a tale soglia) non è necessario pagare nulla, se l'ha alzata allora parte il conguaglio della Mini Imu 2013-2014.

Mini Imu 2013-2014: il calcolo

Ecco allora quali sono le procedure di calcolo relative all'entità del conguaglio Mini Imu 2013-2014 che bisogna versare:

  1. trovare la base imponibile, e cioè la rendita catastale, questo valore deve essere rivalutato del 5%;
  2. il valore trovato dovrà essere moltiplicato per il coefficiente e cioè 160 per quanto riguarda le abitazioni;
  3. il risultato di questa moltiplicazione dovrà essere moltiplicato per la relativa aliquota deliberata dal Comune e superiore al 4 per mille (esempio nostro: la rivalutazione al 6 per mille);
  4. al valore che otteniamo vanno sottratte le detrazioni, 200 euro fisse e poi 50 euro per ogni figlio;
  5. poi va calcolato il valore catastale secondo il 4 per mille e cioè secondo le indicazioni dell'IMU 2012, facendo nuovamente la medesima procedura;
  6. infine va fatta la differenza tra quanto calcolato con l'aliquota al 6 per mille (secondo il nostro esempio) e quella con l'aliquota al 4 per mille dell'IMU 2012;
  7. la differenza sarà quanto si dovrà pagare come Mini Imu 2013-2014.

Mini Imu 2013-2014: un esempio

Prendiamo una casa in cui la rivalutazione è massima e cioè il Comune ha posto l'aliquota al 6 per mille: per una rendita catastale di 500 metri quadrati la Mini Imu dovuta sarà di 67 euro.

I migliori video del giorno