Finalmente una buona notizia per i rivenditori di sigarette elettroniche. Il Tar del Lazio ha confermato la sospensione della maxi tassa del 58,5% sul costo delle e-cigs e dei suoi accessori. Il tribunale amministrativo ha riscontrato profili di irragionevolezza nella tassazione ed ha deciso di rimettere all'esame della Corte Costituzionale la normativa del DM 16.11.2013 relativa alle sigarette elettroniche.

Il ricorso fatto dalle aziende produttrici di liquidi per e-cigs è stato accolto dal Tar del Lazio, sospendendo così la maxi imposta di consumo del prezzo di vendita. Ricordiamo che nell'agosto scorso il Governo aveva messo a punto la norma che prevedeva un'imposta del 58,5% del prezzo di vendita delle sigarette elettroniche, dei liquidi, delle batterie, dei caricabatterie, dei cavi USB e degli accessori vari a partire dall'1 gennaio 2014.

Questo avrebbe portato ad una ricaduta del 250%, portando però grosse entrate nelle casse dello Stato. Questa normativa non è andata affatto giù alle aziende produttrici, né tanto meno ai distributori presenti sul mercato italiano, che hanno deciso di appellarsi al Tar chiedendo di bloccare la tassa.

Ricordiamo, che i cosiddetti svapatori in Italia sono quasi il 15% del totale dei fumatori, con un fatturato che si è aggirato intorno ai 400 milioni di euro, per quanto riguarda l'anno precedente. Inoltre, è da segnalare che alla fine del 2013 erano oltre 2.500 i rivenditori in Italia, ma questa maxi tassa avrebbe potuto far crollare un mercato in costante crescita.

Nel frattempo, giunge notizia della diffusione di sigarette elettroniche dotate di liquido alla marijuana. Sarebbe questa l'ultima tendenza, che si è diffusa soprattutto fra i giovani.

I migliori video del giorno

E-cigs il cui liquido è a base di principi attivi della cannabis ed altre sostanze che rendono ancor più stupefacente la svapata. Stando a quello che è emerso durante un incontro organizzato a Jesolo, i canali di diffusione più gettonati per questo genere di commercio sono i deep web, quei siti internet specializzati nella vendita di stupefacenti.