Registrare un contratto d'affitto non sarà più una procedura che richiederà lunghe code presso uffici o sportelli. A partire dal 3 febbraio del 2014, è diventato infatti possibile accedere ad un modulo telematico che permette di registrare contratti di locazione online, e anche per richiedere l'attivazione o l'estinzione della cedolare secca. Inoltre, dal mese di aprile 2014, l'intera procedura ha preso il posto del modello 69, che continuerà ad essere utilizzato solo per registrare i comodati d'uso.

Il nuovo modulo si può scaricare tramite il sito dell'#agenzia delle entrate, insieme alle istruzioni per una corretta compilazione, ma c'è dell'altro. Infatti, se si vuole evitare di recarsi negli uffici e fare lunghe code, si potrà registrare un contratto di affitto online, seguendo il video tutorial disponibile sul canale YouTube che fa capo proprio all'Agenzia delle Entrate. Bisognerà utilizzare il nuovo software Rli, introdotto in via ufficiale il 3 luglio nell'ambito del progetto semplificazioni, e si potrà accedere alla registrazione di contratti d'affitto per i beni immobili.

L'innovativo software Rli concede agli utenti la possibilità di effettuare registrazioni per locazioni a uso abitativo, non abitativo, commerciale e anche per gli affitti dei terreni. La procedura non è per niente difficile. Basta collegarsi al sito dell'Agenzia delle Entrate, digitare le proprie credenziali d'accesso, compilare il modello, allegare il contratto che si intende registrare e poi inviarlo. Successivamente, anche il pagamento delle imposte di registro e di bollo si verificherà in via telematica, tramite il sistema dell'addebito su conto corrente. In ogni caso, per qualsiasi evenienza, bisogna sempre conservare il contratto d'affitto originale, insieme alla ricevuta di registrazione rilasciata dal sito dell'Agenzia delle Entrate e a quella per l'addebito sul conto corrente.

Quando ci si collega al sito, se non si posseggono le credenziali d'accesso, la prima volta bisogna effettuare una registrazione per ricevere il codice Pin che verrà inviato a casa, tramite posta. Per un corretto utilizzo del software Rli utile per registrare online i contratti di locazione, può risultare agevole seguire il video - tutorial presente su YouTube, al canale dell'Agenzia delle Entrate. #case affitto