Con la circolare n°7/E l'Agenzia delle Entrate ha predisposto delle importanti novità per ciò che riguarda le dichiarazioni dei redditi: ad esempio, sarà detraibile anche la bici a pedalata assistita per i soggetti con disabilità motorie, anche se queste ultime non risultano essere inserite all'interno del nomenclatore tariffario delle protesi. Per poter fruire della detrazione il contribuente dovrà presentare, oltre la fattura, un certificato medico rilasciato da uno specialista dell'Asl, all'interno del quale si attesti il collegamento tra la bici e le difficoltà motorie. Sempre per i disabili, arriva lo star bene per la detrazione dei sistemi elettronici, meccanici e informatici per il controllo a distanza della cucina.

Novità per le spese scolastiche

Tante novità anche per le spese scolastiche, dato che ora si potranno portare in detrazione, con una percentuale di 19 punti, i costi della mensa, le gite ed i corsi integrativi, senza dimenticare l'assicurazione ed i contributi versati per i corsi di teatro, di lingue, sportivi ecc., a condizione che siano stati deliberati dagli organi dell'istituto. La stessa circolare sottolinea che non sarà più necessario conservare le ricette mediche per poter detrarre i farmaci (anche veterinari); si estende, inoltre, il beneficio fiscale ai prodotti farmaceutici acquistati on line senza obbligo di ricetta.

Agevolazioni sulle assunzioni di badanti

Inoltre, ci saranno delle agevolazioni per l'assunzione di badanti effettuate tramite le agenzie interinali, ovvero i contributi versati dal datore di lavoro saranno comunque deducibili: per far ciò basterà che la stessa agenzia rilasci un'attestazione che configuri il diritto allo sgravio fiscale.

I migliori video del giorno

Il documento fa capolino a meno di due settimane dall'apertura della campagna fiscale 2017, e fornisce un dettagliato vademecum sul corretto utilizzo delle singole spese da portare in detrazione. Per ogni buon fine si fa presente che i 730 precompilati saranno disponibili online a far data dal prossimo 18 aprile, mentre linvio delle dichiarazioni dei redditi potranno avvenire per il periodo dal 2 maggio al 24 luglio 2017. #modello 730 #Dichiarazione dei redditi #Detrazioni fiscali