E' appena uscito, a cura della casa di MountainView, il video finale dimostrativo delle possibilità offerte daiGoogle Glass e già si stanno levando le prime voci di critica.

Pro - Quando indossate i Google Glass, in versionesola montatura o come occhiali, potete fare molte cose usando comeinterfaccia solo la vostra voce: registrare un video, prendere unafoto, parlare, chiedere la direzione, esplorare il web ed esseresempre aggiornato, e così via. Praticamente tutto quello che potetefare con uno smartphone, ma senza dover frugarvi in tasca perrecuperarlo e senza tenere impegnate le mani: una volta indossati, iGoogle Glass sono lì a disposizione mentre vi muovete, pensate ofate qualcos'altro.

La filosofia di fondo di Google è proprio questa:avvicinare la tecnologia alla persona, in modo che risulti menoingombrante.

Una delle applicazioni pratiche e non solo ludicheè durante la guida. L'uso dei Google Glass offre al guidatoreun'interfaccia più sicura ed efficiente con il proprio mezzo ed unmaggiore controllo perché evita di far distogliere gli occhi dallastrada per guardare in basso sul pannello degli strumenti. LeAviazioni militari di tutto il mondo già da tempo hanno affrontatoil problema ed oggi tutti i piloti da combattimento adoperano caschicon visiera HUD – Head Up Display.

Inizialmente i piloti eranosoggetti al fenomeno di cognitive tunnelingo sindrome cognitiva da galleria, l'atto di focalizzarsi sull'oggettopiù vicino nel campo di visione, invece di mantenere lo sguardoall'infinito sull'intero campo visivo – requisito indispensabilequando si è nel bel mezzo di un combattimento. Successivamente, gliHUD furono ri-progettati per dare solo informazioni di base in unformato il più semplice possibile. Con poche indicazioni essenzialiesposte sulla visiera in semplici forme geometriche, i piloti furonorapidamente in grado di mettere a fuoco tutto il campo di visionementre il loro subconscio assorbiva le informazioni che venivanopresentate – il modo ideale di usare un HUD.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Google

Per analogia, i Google Glass sono ideali perpresentare al guidatore al momento opportuno un numero limitato diinformazioni essenziali senza distogliere lo sguardo dalla strada. Lachiave di tutto è che i dati devono essere pochi: la risposta alcognitive tunneling è limitare il numero di dati che vengonopresentati. Dopotutto, chi guida non è lì per leggere un libro! Conl'uso dei Google Glass l'autovettura fornisce solo le informazionidi cui il guidatore ha bisogno in quel momento – un segnale divelocità eccessiva, una curva imminente, serbatoio in riserva, ecc.Il dispositivo può presentare altre avvertenze di sicurezzaavanzata, ad esempio un cambio di carreggiata imminente ol'avvicinarsi di altri veicoli che potrebbero richiedere dellemanovre difensive.

Un elemento chiave dei Google Glass è ilcontrollo vocale. E' molto più efficace per il guidatore dare uncomando ad un dispositivo che sta indossando piuttosto che ad unricevitore che si trova ad almeno mezzo metro dalla sua. In più,Google Glass è dotato di capacità di trasmissione corporea, chepermette al dispositivo di capire sempre quando chi parla è coluiche indossa gli occhiali e non, per esempio, il passeggero sedutodietro o accanto.

Contro - Il software dei Google Glass devepermettere l'uso, durante la guida, delle sole funzioni necessarieper questa attività, e non di altre opzioni fonte di distrazioni,quale, ad esempio, vedersi un film in streaming! La maggioreobiezione, però, riguarda la privacy etutte le questioni legate alconsenso del soggetto che si sta riprendendo, argomentodelicato sul quale Google sta ancora lavorando.

Forse proprio pertrovare una soluzione definitiva a questi problemi, a parte il prezzoad oggi molto alto,il lancio sul mercato è stato ritardato al 2014.



Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto