King ha ufficialmente rilasciato il sequel di Candy Crush. Il secondo capitolo del popolare gioco delle caramelle che ha fatto impazzire il mondo si chiama Candy Crush Soda Saga ed ha tutte le carte in regole per diventare il nuovo successo dell'industria del gaming. Il funzionamento di Candy Crush Soda Saga è molto simile al suo predecessore: ci sono infatti una serie di sfide di difficoltà crescente da superare e anche qui ci sono le tanto amate caramelle gommose da abbinare in gruppi di tre o superiori.

Per non deludere i fan di Candy Crush e spiazzarli per le troppe novità di questo secondo capitolo, è stata inserita una bambina mascotte. Si tratta della marionetta Kimmy, riconoscibile da un grosso fiocco rosso che indossa sul capo. Lungo il suo percorso, Kimmi incontrerà alcune delle vecchie conoscenze del precedente episodio, come per esempio il gufo Odis di Sognolandia, e dovrà far di tutto per raggiungere il suo amico Tiffi. Passiamo ora a illustrare le principali novità di Candy Crush Soda Saga.

Anzitutto ai giocatori è data la possibilità di scegliere tra tre diverse modalità di gioco (Soda, Glassa e Miele). In aggiunta alle inconfondibili caramelle di Candy Crush, bisogna abbinare le bottiglie delle stesso colore così da farle scoppiare, consentendo così alla bevanda gassata di scoppiare e salire in cima. Un'altra differenza rispetto a Candy Crush è che le nuove caramelle da scoppiare non cadono dall'alto ma appaiono dal basso, quasi come se stessero galleggiando.

Questo perché l'obiettivo del gioco è appunto far salire il contenuto della bottiglia. Solo, dopo aver raggiunto i traguardi definiti a inizio partita, si potrà passare al livello successivo. Non si tratta però delle uniche novità. Livello dopo livello ai players di Candy Crush Soda Saga si chiede infatti anche di scovare e liberare gli orsetti gommosi che si trovano intrappolati all'interno di bolle.

Il trucco per rompere il ghiaccio è semplice: basta abbinare le caramelle delle stesso colore che si trovano nelle immediate vicinanze. In questo secondo capitolo di Candy Crush si possono infine combinare quattro caramelle dello Dal loro scoppio apparirà un pesciolino, che al suo posto lascerà una bottiglietta di soda da far scoppiare per progredire al livello successivo. Ricordiamo che King non ha ancora rilasciato l'applicazione iOS di Candy Crush Soda Saga.

Chi volesse provare la nuova applicazione dovrà necessariamente connettersi a Facebook e accettare l'invito a testare in anteprima il gioco o in alternativa scaricare la versione Android.

Segui la nostra pagina Facebook!