YouTube, portale di condivisione video costantemente impegnato a stupire i suoi utenti, lancia una nuova interessante iniziativa: la 360 degree video, ovvero la condivisione video a 360 gradi per tutti gli utenti. Si tratta di un supporto di realtà aumentata adatta a chi possiede device come gli Oculus di Facebook o i Samsung Gear VR e non solo. Il servizio annunciato a gennaio è disponibile in questa prima fase di lancio in una piccola sezione di video da sfruttare per la visione a 360 degree.

Pubblicità
Pubblicità

Oggi YouTube vanta più di un miliardo di utenti iscritti a livello internazionale e fattura svariati miliardi di dollari ogni anno. E' la piattaforma numero uno al mondo per quel che riguarda la condivisione di video: l'obiettivo per cui è nato il portale YouTube l'ha reso il più popolare, apprezzato e usato a livello globale ed è su questo target che continua a puntare dando modo ai suoi utenti di condividere i propri filmati e le proprie creazioni fungendo da finestra sul mondo.

Pubblicità

Per stupire una volta di più i suoi iscritti, circolavano in questi giorni rumor secondo cui YouTube sta mettendo a punto per i suoi seguaci una nuova funzionalità: l'opportunità di una condivisione video a 360 gradi. Questi rumor sono appena stati confermati da Google. Come funziona questo nuovo servizio? Con la possibilità di catturare una certa varietà di video grazie all'ausilio di strumenti creati appositamente, primi fra tutti Ricoh Theta, Kodak Pixpro SP360, Bublcam, IC Real Tech Allie e Giroptic 360cam: questi strumenti permettono di osservare tutto ciò che avviene attorno a coloro che creano filmati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Google

In sostanza, chi realizza per esempio il video di un concerto può mostrare ai fan anche il pubblico e la folla che vi assiste. Tutto questo per un coinvolgimento sempre maggiore degli utenti YouTube.

Il servizio è stato denominato a 360 gradi proprio per questa sua particolarità: i video caricati su YouTube danno modo agli spettatori di assistere all'azione del video a 360 gradi da diversi punti e angolazioni con la semplice gestione dinamica dello smartphone o del tablet, muovendoli con l'uso dell'app creata per lo scopo oppure agendo direttamente all'interno della piattaforma YouTube ma anche, per chi ne è in possesso, indossando visori per la realtà virtuale e aumentata come Google Cardboard, Samsung Gear VR o Oculus Rift.

Al momento è previsto il supporto per Android, non per iOS ma YouTube avvisa: sta lavorando per rendere disponibile a breve il servizio anche per iPhone, iPad e altri dispositivi. Questa è la prima fase di lancio confermato da Google e non è ancora stata resa nota una data in cui la nuova funzionalità offerta da YouTube sarà integrata nel portale per la gioia dell'intero miliardo e più di utenti.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto