La soglia minima di età nella quale ci si avvicina a internet si sta abbassando sempre più. Quando il web ha iniziato a diffondersi, ci si metteva davanti a un pc in età adolescenziale, quando ad esempio si iniziavano le superiori. Poi via via sempre prima, a undici-dodici anni, quando si lasciava alle spalle l’infanzia, a dieci, otto, in un countdown che è giunto, oggi, a soli 3-4 anni di vita, quando l’interazione con l’ambiente circostante si fa più definito e preciso.

Le cause? Sicuramente il proliferare di aggeggi tecnologici sempre nuovi, che hanno fatto superare il pc: dal portatile, al tablet fino allo Smartphone. Ma anche genitori sempre più protesi alle tecnologie. Fino a un decennio fa, si entrava in contatto con il virtuale soprattutto grazie ai propri amici.

Arriva YouTube Kids

I colossi dell’informatica lo sanno bene e così stanno creando programmi sempre più adeguati a un pubblico under 10.

YouTube ad esempio ha ideato YouTube Kids, un’applicazione fruibile proprio per i più piccoli. I quali, si sa, pure amano ascoltare musica, ma potrebbero incappare in video poco adatti a loro, essendo la versione tradizionale senza controllo. Vediamo come funziona, dove è scaricabile e da quando.

Dove si può scaricare e da quando

Innanzitutto occorre dire che YouTube Kids sia un’applicazione completamente gratuita e sarà inizialmente disponibile solo per i dispositivi Android, scaricabile su Play Store a partire dal prossimo 23 febbraio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone

Dunque da lunedì prossimo, dopodomani, ma solo per gli utenti negli Stati Uniti.

Le caratteristiche

La Home consta di otto grandi icone, che riecheggiano quelle di Windows 8, ciascuna incentrata su una popolare serie di video dedicati ai bambini. Poi ci sono altre 5 finestre nella parte superiore, dove i piccoli possono selezionare diverse categorie: spettacoli televisivi, musica, programmi educativi e altro.

Immancabile poi una barra per la ricerca, al fine di trovare un video specifico digitando il titolo.

Bene, ma chi ha un sistema operativo Ios, quello utilizzato per l’iPhone, si starà chiedendo quando sarà disponibile per loro. Per ora nessuna informazione in merito, ma supponiamo che non mancherà ad arrivare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto