Ci sono interessanti novità in vista riguardo l'uscita del nuovo capitolo di Silent Hills, una delle saghe horror più apprezzate dai fan del genere. Stando ad una rivelazione fatta da una fonte anonima al sito Rooster Teeth, Microsoft starebbe intavolando trattative con la casa giapponese Konami per l'acquisto di Silent Hills per "miliardi" di dollari, in modo tale da poterlo lanciare nei primi mesi del prossimo anno (verosimilmente a marzo 2016) come un'esclusiva per Xbox One!

La realizzazione del gioco infatti sarebbe, stando sempre alle parole della fonte anonima non meglio identificata, in fase di completamento in quanto l'80% di Silent Hills sarebbe già stato realizzato.

Se tutto ciò fosse vero, potremmo aspettarci una conferma di Microsoft al prossimo E3, dove la compagnia potrebbe svelare al mondo la nuova esclusiva per Xbox One. Tuttavia è meglio non sbilanciarsi troppo e non riporre molta fiducia in questa "fuga di notizie", anche perché Microsoft, contattata dalla IGN (Imagine Games Network, sito web che si occupa di Videogiochi), ha smentito ogni cosa dichiarando che la casa "non commenta voci di corridoio e speculazioni".

Ovviamente non potevamo aspettarci una risposta diversa, anche nel caso in cui tutte queste voci siano fondate, ma comunque è d'obbligo essere cauti visto soprattutto l'alone di mistero che avvolge la fonte della notizia.

Nonostante ciò, Rooster Teeth rincara la dose affermando che la stessa rimozione di P.T. (Playable Teaser, ovvero una sorta di demo giocabile di Silent Hills) dal PlayStation Store di Sonysarebbe collegata a questi accordi in corso. I dubbi sono tanti e ben giustificati, innanzitutto in merito al completamento del gioco.

Da quanto emerso negli ultimi mesi a questa parte, il gioco sembrerebbe ancora agli albori, lungi dall'80% sopra citato, e inoltre la tanto discussa acquisizione per "miliardi" di dollari ci sembra fin troppo esagerata.

Una compagnia con decenni di esperienza come Microsoft difficilmente investirebbe una cifra così gigantesca per l'acquisizione di un titolo, sebbene molto importante ed amato, che però non si è mai rivelato un assoluto successo dal punto di vista monetario. Si tratterebbe di un azzardo vero e proprio. Ovviamente seguiremo molto attentamente la questione, in vista di ulteriori dettagli e chiarimenti.

Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!