Dallo scorso primo dicembre sempre più bambini stanno entrando nell’atmosfera natalizia digitando su Smartphone o tablet anziché aprire fisicamente finestrelle numerate su cartoncini a motivi invernali, o pescare da tasche e sacchettini di stoffa per godersi la sorpresa che nascondono, in attesa del 25 dicembre. Già, perché con le app di Natale anche il tradizionale Calendario dell’Avvento (si spera non del tutto superato) diventa digitale, permettendo di contare i giorni che ci separano dal Natale con calendari multimediali: come sorprese, invece che cioccolatini o pupazzetti, troveremo animazioni, giochi e illustrazioni.

Le app di Natale gratuite

Ecco una selezione di app natalizie gratuite. Advent Castle è l'app dell'Avvento dello storico marchio di matite colorate Faber Castelli: nelle 24 finestrelle del maniero natalizio propone attività creative manuali in affiancamento a quelle digitali, come tutorial per realizzare dal vivo lavoretti di Natale. Purtroppo è gratis solo per iPad. Binny's Advent Calendar è una app calendario più dinamica, in cui percorrendo le strade di una cittadina nordica (la si può viistare scorrendo l'immagine verso destra), giorno dopo giorno si scoprono disegni, decorazioni o giochi in tema natalizio.

Fiete Christmas, invece, ha come protagonista il personaggio di Fiete il marinaio e accompagna al Natale il bambino-utente con sorprese quotidiane. Il Calendario del Piccolo orso Bruno, infine, (Calendrier de l'Avent de Petit Ours Brun) propone ogni giorno una nuova decorazione per adornare la casa degli orsi (si, festeggeranno anch’essi come gli umani il 25 dicembre!). E’ gratis solo per iPad e iPhone e solo in inglese, francese e spagnolo.

Altre app di Natale a pagamento

Queste app a pagamento vanno da un minimo di 0,79 ad un massimo di 1,79 euro. Filastrocche dell'Avvento (solo per smartphone, in italiano) chiede ogni giorno al bambino se è stato buono o meno, con le opzioni di risposta Sì/No, per allietarlo poi con un'animazione e una filastrocca. I bambini che sono stati meno ubbidienti, però, dovranno prima chiedere scusa!

Quanto manca a Natale mostra una grande casa nel villaggio degli Elfi le cui finestrelle si illuminano e si aprono ogni giorno dell’Avvento.

In ciascuna c'è un compito da effettuare per prepararsi al Natale: infornare i biscotti, rammendare un vecchio orsacchiotto...E’ solo per Android. La città di Natale - grande calendario dell'Avvento (solo su App Store) è - più che un calendario - il racconto di una grande storia di Natale che prosegue giorno dopo giorno, per punti numerati. Naturalmente propone anche sorprese: canti, immagini, brevi animazioni...).

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!