La tecnologia è inarrestabile e insaziabile: per natura esige aggiornamenti continui e poco importa se a farne le spese sono gli uomini, che, di tali mezzi, sono artefici. L'ultima trovata sembrerebbe un software che, sostituendosi all'uomo, come ogni software che si rispetti, potrebbe candidarsi alle prossime elezioni in Nuova Zelanda. Si chiama Sam e fa già parlare di sé.

Sam si candida per il 2010

L'ideatore del software di nome Sam è Nick Gerritsen e sembra che questa trovata tecnologica abbia tutti i requisiti per candidarsi addirittura alle prossime elezioni in Nuova Zelanda.

Come dichiara lo stesso Sam, la sua memoria è infinita e questo fa la differenza sostanziale con il politico tradizionale che, una volta al governo, dimentica le promesse fatte agli elettori. Non solo. Sam ha le sembianze femminili e promette di accogliere e soddisfare le esigenze di tutti: questo, in forza della sua natura che, conoscendo le preferenze e i bisogni degli elettori (registrati dai soggetti stessi via Facebook Messanger), può soddisfarli meglio del politico in carne ed ossa tradizionale.

Intelligenza Artificiale nella vita di tutti i giorni

Al di là della possibilità più o meno concreta di venire governati da un software nell'immediato futuro, i campi di applicazione delle "assistenze virtuali" sono infiniti e già in atto. Due, in particolare, sono molto significative e vengono ampiamente usate in Germania, Francia e Regno Unito, mentre sono in via di lenta espansione in Italia. Si tratta della "Smart Car" e della "smart home", rispettivamente, un sistema di applicazioni e connessioni a internet per l'auto e uno da applicare invece alla casa.

Entrambi i campi di azione sono estremamente interessanti, perché sono esempi di come si possa usare la tecnologia effettivamente in funzione dell'uomo.

Smart Car

Connese con la Smart Car, troviamo alcune applicazioni che, di fatto, facilitano la guida e offrono indubbi benefici. E' il caso delle App per la sicurezza, (gli "alert" che avvisano il guidatore sulle evoluzioni del traffico e meteo), ma anche quei dispositivi che frenano al posto del conducente, prevenendo situazioni di pericolo.

Senza contare il fatto che le Smart così ideate possano offrire dati certi e incontrovertibili sulla guida del veicolo, facilitando così le Assicurazioni in caso di incidenti.

Smart Home

Le applicazioni all'interno delle mura domestiche sono di una portata assolutamente unica. Il loro primo vantaggio è dato dal consentire un grande risparmio energetico: in ciò tutelando il duplice interesse sia economico che di difesa dell'ambiente. Ma i benefici di una casa in cui gli elettrodomestici siano connessi sono tanti: dal monitoraggio 24h/14 della casa ai sistemi di allarme biometrici.

Robot al servizio (e non in sostituzione) dell'uomo

I benefici dell'Intelligenza Artificiale sono grandi e vanno a vantaggio dell'uomo, a patto che la si usi bene (eticamente parlando). Il limite da non superare è, infatti, molto sottile e i rischi dati da un uso non etico delle tecnologie sono grandi almeno quanto i benefici. Per questo, forse, come è stato necessario per l'uomo sin dai tempi più remoti, ci vorrebbe un controllo etico anche nella creazione e diffusione di queste nuove forme di intelligenza, per evitare che, in futuro, si invertano i ruoli.

Per non dare loro i mezzi, in un futuro ormai non così irreale, per diventare (al posto nostro) i nuovi detentori del potere: coloro che ci dicono cosa fare, dove andare, cosa pensare, ecc.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto