I sistemi di messaggistica istantanea sono oramai diventati uno dei mezzi di comunicazione preferiti fra gli utenti #Smartphone: grazie a funzioni come le chiamate, le video chiamate e sopratutto i messaggi vocali, [VIDEO] oramai diventati di uso comune da parte della maggior parte degli utenti per la velocità e la facilità di utilizzo. Da #Whatsapp a #Telegram, fino ad arrivare a Messenger di Facebook, oramai il numero di iscritti a queste applicazioni è notevolmente incrementato, merito dei nuovi aggiornamenti che stanno arricchendo tali sistemi di messaggistica istantanea con nuove funzioni davvero utili. Ad esempio, di recente WhatsApp ha lanciato la versione business, che dovrebbe agevolare le aziende nella comunicazione con i propri clienti.

Infatti i profili business potranno impostare messaggi automatici, che siano di risposta a richieste di informazioni o che siano messaggi di benvenuto o che siano informativi se quell'azienda è aperta o meno ed eventualmente quando aprirà. Altra novità invece dovrebbe essere lanciata entro gennaio, e ci riferiamo alla nota vocale, funzione già presente su Telegram ma che sarà implementata anche su WhatsApp. Queste prime descritte sono le funzioni più chiacchierate del momento, ce ne sono invece alcune che sono "sconosciute", nel senso che tanti ancora non sanno che sono già presenti nell'applicazione dall'icona verde, ma che potrebbero risultare molto utili. Ve ne suggeriamo tre.

Le tre nuove funzionalità sconosciute ma utili di WhatsApp

La prima che vi suggeriamo, anche se la maggior parte di voi già conosce, è la possibilità di registrare i messaggi vocali in maniera molto più veloce, e sopratutto senza tenere premuto in maniera continuativa l'icona del microfono: basterà infatti selezionare l'icona e successivamente fare uno switch verso l'alto per sbloccare un lucchetto e registrare tranquillamente il messaggio vocale.

Anche per questa funzione però, bisogna riconoscere, che gli sviluppatori di WhatsApp hanno preso spunto da Telegram. Altra novità più interessante è la possibilità di eliminare i messaggi anche se li avete già inviati: basterà selezionare la voce "elimina per tutti" e se il destinatario non avrà visualizzato e [VIDEO] se non saranno passati più di 7 minuti, il contenuto del messaggio non arriverà al destinatario. Altra funzione davvero interessante riguarda un applicazione esterna: si chiama Unseen, che ha la caratteristica di raccogliere tutti i messaggi di WhatsApp ricevuti e quindi di leggerli direttamente dall'applicazione. In questo modo WhatsApp non renderà evidente agli utenti la vostra ultima visualizzazione e quindi non risulterete online mentre leggete. E voi cosa ne pensate? Se volete commentate qui sotto.