Arriva a Milano la sesta edizione di Citytech, la manifestazione che ha come fulcro l’urbanistica e la mobilità [VIDEO]. L’evento è di portata nazionale e infatti raccoglie nel suo bacino aziende importanti e, parallelamente, ospita le startup più innovative del settore. Le date fissate per Citytech sono il 13 e il 14 settembre, mentre la location sarà la Fabbrica del Vapore. La Kermesse è promossa dal Comune, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente, con il favore della Commissione Europea. Elementi che ci raccontano quanto tecnologia e innovazione vadano a braccetto e siano il focus dello sviluppo di cui Milano continua a farsi promotrice.

Tecnologia tra grandi aziende e grandi temi

Durante la manifestazione sotto la lente degli addetti ai lavori e degli interessati ci saranno gli argomenti caldi del momento quali ad esempio: big data, guida autonoma, riqualificazione urbana, smart parking, mobilità condivisa, guida autonoma [VIDEO].

Saranno presenti le realtà aziendali più all'avanguardia nell’industria automotive e della mobilità, tra cui car2go, Tesla, Moovit, Bosch, Mimoto. Si inizia con una sessione dedicata al tema: 'Guidare il cambiamento della mobilità' alla presenza di alcuni membri del Comune lombardo e della Commissione Europea. Per non dimenticare l’ottica green mentre si parla di tecnologia e innovazione nella mobilità sarà presente anche Legambiente.

Tecnologia: le novità dell’edizione 2018

I nuovi elementi dell’edizione 2018 sono la Autonomous Driving Arena, uno spazio dedicato alla guida autonoma in cui sarà possibile conoscere tutte le novità del settore e immaginare come sarà il futuro della mobilità con una guida intelligente. A questo tema sarà dedicato anche un interno Workshop nel pomeriggio del 13 settembre.

Un altro tema a cui sarà dedicato un workshop è quello della nuova urbanistica in cui saranno mostrati panel e presentazioni su digitalizzazione, urbanistica dei parchi e dei quartieri. A riportare l’attenzione sugli aspetti tecnologici ci penserà Legambiente con il workshop 'Green Mobility, come cambiare la città'.

L’evento si presenta come imperdibile per tutti gli interessati alla tecnologia ed all'innovazione declinata su mobilità, ambiente e urbanistica. Un connubio che investe tante disciplina, dall'ingegneria, alla robotica, fino all'architettura e alla sociologia. Due giorni di cultura e scienza che faranno bene alla città e ai suoi abitanti.