Attualmente l'argomento più chiacchierato in merito al mondo della telefonia mobile è sicuramente quello delle offerte, con i maggiori brand che si stanno 'sfidando' con delle promozioni molto vantaggiose, soprattutto per cercare di attutire il successo commerciale che sta riguardando le low cost, in particolar modo Iliad. Si sa però che l'aziende di telefonia mobile devono necessariamente lavorare sulla programmazione, per cercare di essere sempre innovative e stare al passo con i tempi.

Il lancio dal 2020 della rete 5G rappresenterà un punto importante per l'innovazione della nostra nazione, ecco perché Tim, Vodafone ed Iliad hanno deciso di investire molto nel recente bando per l'acquisizione delle frequenze rete 5G. Non solo però le aziende prima citate, anche wind Tre, per bocca del suo Ceo Jeffrey Edberg, presente a un recente convegno a L'Aquila, sta sperimentando la nuova rete con notevole successo, e questo potrebbe evidentemente velocizzare l'installazione della rete 5G.

Wind Tre, realizzazione delle infrastrutture già dal 2019

I risultati della sperimentazione della nuova rete nel capoluogo abruzzese sono stati notevoli, ecco perché il Ceo di Wind Tre ha ufficializzato che la diffusione delle infrastrutture per il 5G avverrà quanto prima, già dal 2019. E'evidente quindi l'importanza di avere delle strutture presenti sul territorio, perché poi dal 2020 sarà ufficialmente lanciata la nuova rete 5G.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Wind

Buona notizia anche per Iliad quindi, in quanto, oltre ad utilizzare la sua rete (a tal proposito, in alcune città sono già state installate nuove antenne dell'azienda francese, ma la diffusione graduale su tutto il territorio nazionale si svilupperà sopratutto a fine 2018-inizi 2019), considerata l'intesa per l'utilizzo della rete Wind Tre attualmente presente, potrà quindi usufruire anche delle nuove antenne per la rete 5G implementate proprio dall'azienda del Ceo Edberg.

Wind tre, partnership con ZTE e Open Fiber

La società Wind Tre punterà quindi sulla partnership con ZTE e Open Fiber, che servirà per avviare un grande progetto di collaborazione privata e pubblica, che già dal 2019 trasformerà le aziende di telecomunicazioni da fornitori di connettività a sviluppatori di ecosistemi e servizi smart per le aziende e per i cittadini. La partnership fra le tre aziende è attiva dal 2017, quando già decisero di sperimentare insieme la rete 5G, soprattutto sui lotti da 3,6-3,8 Ghz, sperimentazioni proseguite anche con Qualcomm per i lotti da 3,7 Ghz.

Dopo Tim, Vodafone e Iliad, anche Wind Tre è pronta per sviluppare la nuova rete 5G.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto