Il corpo ha un proprio linguaggio che molto spesso dice parecchie cose in più rispetto alle parole. Questi sono alcuni suggerimenti per cercare di capire di più dalla persona che abbiamo di fronte, con un piccolo particolare comune a tutti i bugiardi: sono spesso agitati e ansiosi quando si prova a confutare quanto loro stanno raccontando se effettivamente si tratta di una menzogna!

1: Il volto

E' la prima cosa da osservare.

Pubblicità
Pubblicità

Ci sono muscoli facciali che non riescono a mentire: in caso di falsità la persona in questione tenderà ad assumere espressioni incondizionate o a manifestare i cosiddetti tic.

2: Gli occhi

E' un falso luogo comune che i bugiardi non guardino negli occhi. E' tutto il contrario. Un abile falso tenderà a fissarvi negli occhi con un'espressione alquanto fredda ma insistente per convincervi che ciò che vi stia dicendo è vero.

Pubblicità

Inoltre c'è una modifica nel battito delle ciglia: c'è chi ne fa di numerose rispetto alla norma (7\11 al minuto) o c'è chi spalanca gli occhi e tende a farlo pochissime volte.

3: La voce

Se tossisce spesso e non è raffreddato, se il tono non è sempre lo stesso ed è tendenzialmente basso, si esprime in maniera lenta sottolineando ogni parola, se causa interruzioni nel dialogo e tende ad essere incerto, sono tutte espressioni sintomatiche della menzogna.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

4: Le mani

Se si muovono in maniera frettolosa, se stringono con forza oggetti come per esempio un telefonino, una penna, o se improvvisamente e ripetutamente cercano qualcosa nelle tasche sono dei segnali che lasciano pensare.

5: Gli arti superiori

Tendenzialmente sono tesi e costretti.

6: Gli arti inferiori

Se accavalla le gambe mentre parla, se alza i talloni da terra, se gira la punta dei piedi verso una via di uscita è il manifestarsi di un desiderio di andare via in quanto è teso.

7: Il sorriso

Se asimmetrico, se scompare all'improvviso, se non forma le rughette intorno agli occhi è evidente la tensione.

8: Il busto

Se lo porge all'indietro è una sorta di segnale del voler andare via.

9:Toccarsi gli arti

Come le braccia, il collo, le gambe, una mano che massaggia l'altra.

10:Stuzzicare il viso

Pizzicarsi il naso, toccarsi le labbra, toccarsi gli occhi, i capelli, sono il segnale dello stress che sta vivendo.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto