Quante volte ci è capitato di accogliere ospiti all'improvviso? E magari di dover mettere d'accordo il collega vegano e la zia ipercritica e tradizionalista? Spesso ci capita di riunire attorno alla stessa tavola imbandita i palati più diversi, i cui gusti si trovano agli estremi opposti. Salvare la cena ed evitare imbarazzi vi sembra un'impresa da maghi del food design? Per fortuna non è così. In soccorso ci giungono quelle Ricette capaci di accontentare anche i gusti più esigenti e riscuotere consensi da grandi e piccini. Come questo dolce alla crema da mangiare al cucchiaio, una golosità del tutto vegana in cui affondare le diversità di ognuno, e che - siamo sicuri - piacerà proprio a tutti.

Ingredienti 

Ingredienti per la crema vegana:
  • 300 ml latte di riso
  • 60 gr zucchero di canna
  • 60 gr fecola di patate
  • la scorza di un limone biologico
  • una bustina di vanillina
Ingredienti per la copertura:
  • frutta fresca 
  • marmellata di un gusto a scelta, purché di colore chiaro

Procedimento

In un pentolino mettete a bollire per qualche minuto il latte di riso con la scorza del limone. Lasciate raffreddare.

In un recipiente riunite la fecola di patate, lo zucchero di canna e la vanillina, a cui aggiungerete poco a poco il latte di riso, amalgamando per bene ed evitando di formare grumi. Portate il composto ad ebollizione e lasciate addensare la crema per qualche minuto. Se la densità non vi soddisfa, potete prolungare la cottura di un minuto o due.

Mettete la crema a raffreddare in un recipiente di vetro o ceramica con un foglio di pellicola trasparente sulla superficie. Nel frattempo, mondate e tagliate a fettine la frutta che più desiderate.

Nel caso utilizzaste delle banane o delle mele, ricordate di spruzzare le fette con del succo di limone per evitare che queste diventino scure.

Sistemate ora la crema in un recipiente basso e largo. Sulla superficie della crema adagiate le fettine di frutta alternando colori e forme. In questo procedimento potete farvi aiutare anche dai bambini, che si divertiranno a dare sfogo alla fantasia.

Una volta raffreddatasi completamente, questa crema vegana si rende adatta al porzionamento. In alternativa, per un tocco di classe in più, dividete la crema in coppette individuali o bicchieri trasparenti, adagiando la frutta in modo creativo.

Infine, per rendere l'aspetto della frutta ancor più appetitoso, spennellate le fettine con della confettura di colore chiaro che avrete fatto scaldare in un pentolino a fiamma bassa.


Il dolce alla crema è pronto per essere servito, ma ricordate: ogni dessert che si rispetti andrebbe sempre accompagnato... con un sorriso!
Segui la pagina Salute
Segui
Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!