Marzo 2014 è appena iniziato e già ci si chiede quando cambia l'ora. Tra dieci giorni entra la primavera per cui le giornate cominceranno ad allungarsi ed il cambio di ora sarà inevitabile. Ma l'ora che metteremo sarà quella solare o la legale, e qual è la differenza?

Quando cambia l'ora nel 2014? Ora legale o solare?

L'ora legale tornerà tra il 29 e il 30 marzo 2014, ossia sabato 29 le lancette del l'orologio si sposteranno un'ora avanti. Alle 2.00 di notte l'orologio farà un balzo avanti di un'ora. Al momento ci accompagna l'ora solare dal 27 ottobre 2013.

Questa tornerà la notte tra sabato 25 e domenica 26 ottobre.

Quando cambia l'ora nel 2014? Ora legale da quando?

L'ora legale venne introdotta nel 1916 in Italia ed in seguito venne estesa a tutta l'Europa. All'inizio e fino agli anno '80 durava solo quattro mesi e precisamente dalla fine del mese di maggio alla fine di settembre, poi dall'81 al 95 cominciò ad allungarsi fino a raggiungere i sei mesi e quindi dall'ultima domenica del mese di marzo all'ultima domenica del mese di settembre. Infine dal 1997 ad oggi dura sette mesi, ossia dall'ultima domenica del mese di marzo all'ultima domenica del mese di ottobre. Lo spostamento delle lancette viene fatto sempre la notte per evitare di creare disagio alle persone.

Quando cambia l'ora nel 2014? Ora legale perché?

L'ora legale è stata introdotta per favorire un risparmio energetico e ottimizzare al meglio la luce del sole. Con l'ora legale si cerca di sfruttare al meglio l'allungamento delle giornate anticipando di un'ora l'inizio del lavoro.

Le giornate di luce realmente si allungano perché il nostro emisfero che è quello boreale o settentrionale si trova nel periodo estivo ad essere più esposto al Sole, in questo modo si ha più calore e più luce. In inverno invece è l'emisfero Australe o meridionale ad essere inclinato verso il Sole per cui la stagione calda si sposta lì.