Il mese appena iniziato è ricco, quest’anno, di feste e ponti ma per molti sarà anche il mese del proprio matrimonio. Se così fosse, vista l’importanza che i fiori ricoprono nella preparazione del matrimonio, ecco qualche indicazione sui fiori del mese di aprile, su quelli più indicati per bouquet e allestimenti nel giorno del matrimonio e sui numeri del Lotto e Superenalotto che ogni fiore porta con sé insieme indubbiamente al propri colori e profumi.

Con la primavera iniziata da poco, il risveglio floreale di aprile rappresenta un’esplosione di colori e profumi quasi irripetibile durante gli altri mesi dell’anno. Sono, infatti, diverse le piante, annuali o perenni, che fioriscono ad aprile:

il geranio è una pianta conosciutissima e molto diffusa. Ne esistono di vario tipo, zonale, parigino, edera e pelargonico, tutti però hanno una fioritura che dura sino al mese di ottobre-novembre;

le margherite bianche o gialle. Vivono praticamente al sole e hanno una fioritura prolungata;

le begonie sono piante di bordura che necessitano di un’ampia esposizione al sole e le viole, anch’esse piante di bordura, crescono in zone riparate dai raggi solari.

Tutte queste piante e i loro fiori fanno compagnia a quelle nate proprio nei primi giorni di primavera, a fine marzo, come primule, giacinti, narcisi… fiori e piante la cui bellezza e i cui profumi accolgono la bella stagione e introducono le fioriture successive.

Per i bouquet da sposa del periodo, invece, sono consigliati:

ranuncoli e fresie che possono essere accostati alle rose;

tulipani e le calle per bouquet a sfera o pendenti;

viole a ciocca e fiori d’arancio ideali sia per i bouquet che per gli addobbi in chiesa.

E sempre per le spose di aprile ci sono amaryllis, orchidee, garofani, peonie, fiori di gelsomino, fresie, iris, palle di neve e lilium.

Le emozioni che i fiori trasmettono, siano essi sistemati amatorialmente all’interno di giardini, semplici vasetti fatti da bambini o disposti con cura a formare bouquet e addobbi durante le cerimonie, i fiori portano sempre gioia, pace, emozioni e spesso… fortuna! Si, perché non sono solo i quadrifogli, il vischio, il ciclamino e altri famosi fiori fortunati, tutti portano con sé numeri che combinati o meno tra loro possono rivelarsi fortunati. Eccone alcuni:

geranio – 6, 44

margherita – 56, 20, 14

viole – 9

tulipani – 6, 23

fiori d’arancio – 37, 17

orchidea – 62

garofano – 3

peonia – 52

gelsomino – 6

A questi numeri possono aggiungersi il 24 ovvero il numero del mese di aprile, il 14 cioè l’anno in corso – 2014, 13 e 40 i fiori.

18 e 8, infine, sono i numeri del matrimonio. Se si gioca per questa occasione, è possibile aggiungere anche il numero del giorno del matrimonio per completare la propria combinazione fortunata.

Le ruote suggerite sono: Firenze (fiori), Tutte e Nazionale. La ruota di Milano se i numeri sono legati al matrimonio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto