Santa Lucia è una martire cristiana, patrona della città di Siracusa e di molti comuni italiani. Morì il 13 dicembre del 304, durante le persecuzioni di Diocleziano. Prima dell'introduzione del calendario Gregoriano, Santa Lucia veniva festeggiata il giorno del solstizio d'inverno; da qui deriva il detto "Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia". Dopo il 1582, la festività fu sposata al 13 dicembre.

Santa Lucia è venerata in molti paesi del Nord Europa: in Svezia, in particolar modo, la festa fu introdotta nel 1920.

Pubblicità
Pubblicità

Il 13 dicembre gli Svedesi celebrano il solstizio d'inverno (che in realtà, con l'introduzione del Calendario Gregoriano è slittato al 21 dicembre). In questo giorno, una ragazza vestita di bianco, con una corona di candele accese sulla testa, viene scelta per impersonare Santa Lucia ed è scortata in processione da altre ragazze vestite di bianco e da ragazzi vestiti da elfi.

La ragazza distribuisce alla gente che assiste alla processione dolci tipici natalizi come i biscotti allo zenzero.

In Europa Santa Lucia si celebra anche in Finlandia, Russia, Polonia, Repubblica Ceca e Danimarca.

Un'immagine di Santa Lucia
Un'immagine di Santa Lucia

In alcune regioni del Nord Italia Santa Lucia prende il posto di Babbo Natale: i bambini, infatti, ricevono i regali da lei durante i festeggiamenti che si tengono il 13 dicembre. Alcune località del Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna festeggiano Santa Lucia che porta i doni ai bambini. Santa Lucia si festeggia anche in altre regioni italiane, con processioni, mercatini o fiere.

Vediamo alcune città italiane dove si celebra Santa Lucia. Numerose sono le città italiane dove si festeggia la Santa, ma solo in alcune zone del Nord Italia, porta i doni al posto di Babbo Natale.

Pubblicità

  • A Brescia, Bergamo e Mantova i bambini ricevono i regali di Natale il 13 dicembre anzichè il 25 dicembre. A Bergamo i bambini lasciano dei biscotti e del latte per la Santa, che passerà durante la notte per lasciar loro i regali.
  • In alcune città della Sicilia, tra cui Palermo, il 13 dicembre si mangia riso al posto del pane e della pasta e si preparano arancini e una pietanza, la cuccia, a base di grano cotto.
  • A Verona c'è il Mercatino di Santa Lucia, che solitamente dura tre giorni. Anche qui la Santa passa nelle case dei bambini nella notte del 13 dicembre per portare doni.
  • A Bologna c'è la Fiera di Santa Lucia più antica d'Europa. Si tratta di un vero e proprio Mercatino di Natale che si protrae fino al 26 dicembre.


Leggi tutto e guarda il video