Arrivano le vacanze, e stare lontano dalla routine quotidiana ci dà un po' di sollievo, anche se staccare del tutto la spina non fa più parte del nostro DNA, specialmente con i nostri inseparabili amici quali sono diventati Smartphone e tablet. Ma se il cane è "il miglior amico dell'uomo", lo stesso non può dirsi del nostro cellulare o del nostro iPad, che a volte ci possono riservare brutte sorprese. Allora, mentre siamo sotto l'ombrellone, ci sono alcune best practices suggerite dal Garante della Privacy con il vademecum  "Consigli per navigare sicuri durante le vacanze estive":

Selfie & C. 

Pubblicare sui social network  foto o video delle vacanze con i nostri amici è divertente.

Pubblicità
Pubblicità

Ma non tutti vogliono apparire on-line, essere riconosciuti o far sapere dove e con chi passano le ferie.Se non vogliamo rischiare di perdere un amico, chiediamo il permesso prima di postare online qualsiasi foto o video che ritrae altri.

Geolocalizzazione

Molte app e social network chiedono di conoscere la posizione dove ci troviamo, ed anche ogni nostro spostamento attraverso il gps. Il consiglio è disattivare le opzioni di geolocalizzazione.

Pubblicità

Social-ladri

Se un ladro vuole sapere quando non siamo a casa, non ci farà pedinare da un detective. Potremmo essere noi stessi a dargli tutte le informazioni su dove siamo e cosa facciamo. Il consiglio è evitare di postare informazioni troppo personali e precise quando postiamo sui social, non accettando sconosciuti nella cerchia di amicizie on-line. Meglio sarebbe aspettare a mettere online le nostre foto quando ritorneremo a casa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Apple

Attenzioni ai "pacchi"

Diffidare da offerte che ci sembrano troppo belle per essere vere: social network, e-mail, sms, WhatsApp, e persino la scansione di un QR code potrebbero trasmetterci virus, spyware, e phishing con cui i cybercriminali vogliono carpire i nostri dati personali per svuotarci il conto o rubare la nostra identità. Evitare i pagamenti on-line se l'indirizzo internet del sito non inizia con "https".

Attenzione alle app

Se nei momenti di relax, anziché optare per il vecchio cruciverba, vogliamo scaricare una app per passare un po' di tempo, prima leggiamo bene l'informativa privacy. Certe app non danno trasparenza, o celano virus. Sarebbe meglio non servire da cavia, consultando qualche recensione di altri che le hanno sperimentate prima di noi.

Attenzione alle wi-fi gratuite  

Le connessioni offerte gratis da stabilimenti balneari e hotel potrebbero non essere sufficientemente protette, essere"infettate", o non dotate di un buon antivirus, e potremmo per questo essere vittima di malintenzionati a caccia di dati personali.Evitare acquisti on-line utilizzando la carta di credito quando si utilizza una wireless gratuita.

Pubblicità

Antivirus

Anche se ci dicono che tablet e smartphone non ne hanno bisogno, meglio usare un antivirus e aggiornarlo regolarmente. Neanche i mac sono più esenti da virus e malware.

Smartphone e tablet a prova di furto

Speriamo non accada, ma durante le vacanze potrebbero rubarci il telefonino, o potremmo smarrirlo. Per proteggere i dati che contiene, conviene impostare un pin che non sia "1234", e conservare il codice IMEI, riportato sulla scatola del prodotto, con cui si può bloccare il dispositivo a distanza.

Pubblicità

Prima di partire si potrebbe fare un backup dei dati contenuti nel telefonino.

Sms e messaggi

Nel periodo estivo se ne inviano e se ne ricevono più del solito. Alcuni potrebbero contenere virus. E' bene fare attenzione prima di scaricare programmi, aprire eventuali allegati o cliccare link contenuti nel testo o nelle immagini dei messaggi, anche se provengono apparentemente da persone conosciute.

Oltre a mettere la crema di protezione solare nelle nostre valige, se adesso abbiamo fatto anche un completo check-up del suddetto decalogo, siamo pronti per partire per le vacanze, e trascorrere un po' di giorni di relax, continuando a tenerci in contatto con amici e colleghi , senza però rischiare spiacevoli sorprese che altrimenti potrebbero guastarci le ferie.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto