Da un po' di anni a questa parte anche in Italia si è diffusa sempre più la tradizione americana del "Black Friday", ossia la vendita di prodotti con prezzi più bassi rispetto all'ordinario durante il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento. Questa moda, inizialmente, almeno in Italia riguardava solo prodotti tecnologici; quest'anno è possibile riscontrare un numeroso aumento dei negozi o anche altre attività che, esclusivamente il 25 novembre, propongono offerte, a prima vista, irrinunciabili. Così come accade nel periodo dei saldi dove molti negozianti fanno i furbi con una pratica di attacca-stacca dei prezzi per dare solo l'apparenza di proporre offerte vantaggiose, anche con il "black friday" il rischio che le offerte non siano effettivamente così vantaggiose è alto.

Il Black Fiday su Amazon

Uno dei primi siti che in Italia ha posto in essere la tradizione del black friday è stato amazon che, anche quest'anno, ripeterà l'offerta di molti suoi prodotti a prezzi molto convenienti. Come è possibile, però, capire se il prodotto che noi vogliamo acquistare da Amazon sia effettivamente scontato? La soluzione è molto semplice. E' sufficiente consultare due siti specifici, inserire il link amazon del prodotto desiderato e sarà possibile visualizzare tutti i prezzi che quel prodotto ha avuto sul sito da quando è stato messo in vendita. Sarà così possibile riscontrare, ad esempio, se il prezzo del prodotto nel black friday è veramente minore rispetto al suo prezzo usuale e se si tratta effettivamente di un affare vantaggioso.

I siti in questione sono Camelcamelcamel e Fakespot con il primo che funziona solo con link amazon aventi dominio .it e il secondo che, al contrario, riporta i risultati desiderati solo con link amazon con dominio .com.

E' molto facile lasciarsi ingolosire da tutti i prodotti con prezzi scontati specialmente grazie al bombardamento mediatico dell'evento ma grazie a questi due siti sarà possibile ponderare con più facilità e ragionevolezza gli acquisti da effettuare o, più semplicemente, valutare il risparmio effettivo per l'eventuale acquisto.

Segui la nostra pagina Facebook!