Anche quest'anno si conclude una nuovissima edizione della fiera del fumetto e dei videogiochi, l'AkraComics and Games, svoltasi il 3 e il 4 marzo all'Hotel Tre Torri di Agrigento. Gli stand a disposizione dei partecipanti hanno offerto una vasta gamma di prodotti e gadget in tema di fumetti, videogiochi, serie tv, film e tanto altro faccia la gioia di nerd e appassionati. La fiera non si è fermata soltanto alla vendita di articoli, ma ha offerto la possibilità di provare varie console e accessori di recentissima uscita.

Tanto divertimento

Divertirsi a una fiera del genere è sempre l’aspetto fondamentale, ecco perché gli organizzatori hanno deciso di allestire varie aree tematiche in cui si è offerto divertimento per tutti i gusti. In primis l'Area Medievale, in cui ogni partecipante ha avuto la possibilità di sfidare a duello un altro fiero spadaccino o di sfidare aspiranti Robin Hood nel tiro con l'arco. Non mancava l'Area Zombie, in cui i partecipanti avevano l’obiettivo di trovare un oggetto chiave e scappare via da spaventosi Zombie.

Presente per i puristi dell'arte l'Area Disegno, in cui si aveva la possibilità di creare un disegno, divertirsi e tentare di vincere il premio per miglior disegno realizzato nella fiera. E infine non mancava l'Area Giochi Da Tavolo, dove si potevano sfidare gli amici in una vastissima collezione di giochi da tavolo.

All'interno della fiera, chiunque ha avuto la possibilità di partecipare ai tornei organizzati dallo staff di akracomics.

Ogni torneo richiedeva di una quota di iscrizione per partecipare, in modo da poter utilizzare il denaro raccolto per aumentare i premi in palio. Tra i tornei di maggior interesse possiamo riportare Tekken 7, Dragon ball Z, Fifa, Pes, Call of duty, ma erano presenti molti altri famosi videogame. Come conclusione della fiera di quest'anno, i simpaticissimi ospiti speciali, Alberto Pagnotta, Michael Righini e Francesco Merrino, hanno tenuto la gara di cosplay.

La fama di questa fiera ad Agrigento sale di anno in anno. Un grande applauso va all'ideatore della fiera, Elia Cordaro, e a tutto il suo staff che in pochi anni (questa è soltanto la quarta edizione) sono riusciti a riunire un numero crescente di appassionati o di semplici curiosi provenienti da tutta la Sicilia con bus organizzati e non, sperando che l'Akracomics and Games possa arrivare ancora più in alto, fino alle vette che una simile iniziativa merita e già si aspetta la prossima edizione.

Segui la nostra pagina Facebook!