Nel 2020 vi saranno tre transiti determinanti: a gennaio la congiunzione tra Plutone e Saturno in Capricorno, ad aprile e dicembre la congiunzione doppia tra Giove e Plutone sui gradi del Capricorno e, infine, a dicembre la congiunzione a 0° tra Saturno e Giove nell'orbita dell'Acquario. Di seguito le previsioni astrologiche annuali, riguardanti amore e lavoro per il segno zodiacale dello Scorpione.

Amore

Nel nuovo anno che tra poco inizierà i nati Scorpione vorranno presumibilmente mettere in luce la loro vera natura, con pro e contro al seguito.

Ciò avverrà a causa delle tre congiunzioni tra Giove, Plutone e Saturno nel Capricorno che 'spingeranno' per far predominare l'indole reale alle costrizioni imposte dal 'quieto vivere'. Facile intuire come ciò non vada a braccetto nel ménage amoroso, anzi tale cambio d'atteggiamento potrebbe far adirare a più riprese il partner che non le manderà di certo a dire. I nativi, infatti, che seguiranno i 'consigli' dei Pianeti avranno a che fare con un clima domestico piuttosto ostico, dove la tranquillità sarà soltanto una chimera.

Il sentimento più in voga, purtroppo, sarà l'insoddisfazione che regnerà sovrana perché sembrerà che il legame, come lo si 'conosceva' sino a novembre 2019, non sia più possibile ritrovarlo. Il lato positivo di tutto ciò sarà dato dal fatto che i nati Scorpione che riusciranno a valorizzarsi, mettendo da parte il pensiero di partner, familiari e amici, troveranno la quadra proprio quanto il 2020 starà per volgere al termine, con la congiunzione d'Aria a 0° tra Giove e Saturno nel Capricorno, che gli spianerà strade sinora inesplorate.

Lavoro

Ben più concilianti, invece, le effemeridi annuali per quanto riguarda le questioni professionali dove i nati del segno avranno a che fare con un anno decisamente faticoso, ma 'condito' da salti di qualità e scalate gerarchiche. I Pianeti di Terra, giunti al 'giro di boa' nel 2020, vorranno terminare il loro transito nel Capricorno e nel Toro 'donando' una o più sorprese lavorative alla maggior parte dello Zodiaco, Scorpione compreso.

Ciò accadrà a fine anno, ma soltanto per chi tra loro non si sarà risparmiato in termini di fatiche fisiche (saranno richiesti straordinari e/o viaggi di lavoro) e di fatiche mentali (tra colleghi e capi molti proveranno a mettergli i 'bastoni tra le ruote'). Riuscendo a barcamenarsi tra tali ostilità e dimostrando una certa dedizione professionale, finalmente, i nati Scorpione giungeranno a fine 2020 liberi da ogni fardello e potranno godere a piene mani di ciò che il 2021 avrà in serbo per loro. Parola d'ordine: perseveranza.

Segui la pagina Oroscopo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!